Archivio del Fendente

2007-2011

ANDREA GOLFERA: UN EROE

La Redazione del "Fendente" pubblica la seguente lettera in ricordo di Andrea Golfera, con ammirazione e grande rispetto.

Caro Andrea Golfera,
metto nome e cognome in fila perché vorrei proprio che si stampassero nella memoria di chi legge
. Sei morto pilotando un Canadair, volando a bassa quota, ignorando la paura. Avevi un carico di acqua per spegnere un incendio. Avresti scaricato la tua bomba con precisione millimetrica, da campione qual eri. Guido Bertolaso ha detto che molto probabilmente hai volato, negli ultimi secondi della tua esistenza, in mezzo al fumo, e quando sei uscito dal buio ti sei trovato davanti la montagna, troppo a ridosso per evitarla, troppo sotto per risalire con una manovra spericolata che sapevi fare, che avevi compiuto cento volte, anni e anni di volo, anche volo acrobatico. Avevi 51 anni, non un ragazzino. Marito, padre, nonno. Una persona allegra, seria, determinata, raccontano tutti, oggi. Un eroe, aggiungerei volentieri. Un eroe di pace, un pilota che sganciava bombe di acqua per sconfiggere il demonio delle fiamme. In questi giorni mediocri, di persone aggrappate alle poltrone, di miserie umane, di palude civile, mi fermo un attimo a pensare a te. Eri di Lugo, Romagna. Terra di uomini liberi, indipendenti, orgogliosi. Terra di gente che prende la vita in mano e la affronta a viso aperto, sempre. Fanno dei film stupidi su storie senza senso. Spero che presto il racconto della tua esistenza, e del tuo sacrificio, diventi una storia per tutti. Chiamiamo eroi solo i caduti in guerra, e non ci accorgiamo che oggi l’eroismo è spesso legato alla difesa della patria in altro modo, anche salvando un bosco, nel quale vivono persone, animali, uccelli, piante, un patrimonio che ci appartiene e ci sfugge ogni anno un po’, quasi ineluttabilmente. Sabato tutti si stringeranno attorno a te per l’ultimo saluto, spero siano veramente tanti.
Caro Andrea, quando pioverà sulle montagne d’Appennino, forse sarai tu ad aver aperto i rubinetti del cielo. Buon riposo, con ammirazione e rispetto.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: