Archivio del Fendente

2007-2011

RESTA IN CARCERE LO SPACCIATORE DI SANSEPOLCRO

Il Gip Anna Maria Lo Prete ha respinto l’istanza tendente a convertire la detenzione in arresti domiciliari , presentata dall’avvocato Roberto Bianchi difensore dell’esercente 43enne di Sansepolcro arrestato la sera del 10 agosto u.sc., in flagranza di reato, mentre consegnava ad una minorenne una dose di droga (cocaina) nel proprio esercizio pubblico dove furono trovati dagli investigatori (Guardia di Finanza) altri 135 grammi di cocaina.

Ora l’avvocato Bianchi, a quanto è dato sapere, presenterà entro pochissimi giorni la “memoria” per il ricorso al Tribunale del riesame cercando di fare in modo che l’udienza venga fissata entro i primi dieci giorni di settembre. L’arrestato ancora si avvale della facoltà di non rispondere mentre proseguono a ritmo intenso le indagini della Guardia di Finanza.

gd

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: