Archivio del Fendente

2007-2011

Archivi per il mese di “maggio, 2009”

Il nostro tempo

Si può contar sulla parola data
nell’attuale nostra società?
Solo eccezionalmente è rispettata
ché altrimenti sarebbe ingenuità.
Sono lontani i tempi, ormai remoti,
quand’eran tutti ignoranti e idioti!

Siamo ora invece tutti intelligenti
perché nati da padri deficienti!

Turiddo Guerri

Valtiberina: Pd e le elezioni provinciali

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

Proseguono gli incontri con i cittadini del PD biturgense.
Il segretario e consigliere comunale  Michele Boncompagni e i candidati al consiglio provinciale che sostengo Roberto Vasai presidente della provincia di Arezzo Angela Alberti  (Sansepolcro 1) e Michele del Bolgia (Sansepolcro 2) saranno Venerdì 22 Maggio ore 21  a Santa Fiora presso l’ex scuola elementare mentre  Sabato 23 Maggio ore 17 presso la  Sala Coop di Viale Osimo. Un’occasione importante di confronto e dialogo anche in riferimento ai recenti temi che si stanno susseguendo in questi giorni a Sansepolcro e in Valtiberina, in particolare  rifiuti, sicurezza, lavoro e piano strutturale.

PD Sansepolcro

http://pdsansepolcro.wordpress.com/

Anghiari: messa in sicurezza delle strade

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

bivio sorciArriva una nuova rotanda ad Anghiari

E’ arrivato già il ‘grande escavatore’ ormai stanno per iniziare i lavori di realizzazione della nuova rotatoria viaria al bivio fra la statale 73 e la provinciale n. 47 di Caprese M. direzione Anghiari,  in prossimità del Castello di Sorci.

Un intervento resosi sempre più necessario a causa dell’elevato indice di pericolosità sarà rotatoriache caratterizza lo specifico punto. La rotatoria che avrà un raggio di 20 metri, è il risultato della tenacia ed attenzione del Sindaco di Anghiari   che ha saputo trovare collaborazione da Anas e  Provincia di Arezzo dopo aver  loro fatto capire che occorreva garantire una maggiore sicurezza agli utenti della strada. Il discorso vale per tutti, sia per chi provenendo da Le Ville e Arezzo, si ritrova a svoltare sulla sinistra in direzione di Anghiari: dalla curva in salita e coperta può spuntare chiunque, proveniente dall’altra parte.

Lo stesso dicasi per i veicoli provenienti da Anghiari che si immettono nella Senese Aretina , direzione Sansepolcro. 250.000 euro è l’ammontare della spesa certamente non inutilie perché solo così può essere messo in sicurezza  quel tratto di strada.

Insomma ora potremmo dire: “grazie Anas e grazie Provincia, ma soprattutto grazie Sindaco di Anghiari che ha voluto, sperato ed ora vede realizzare uno strumento per allontanare il pericolo”.

Nelle foto: il pericoloso incrocio ed il ‘grande’ escavatore già posizionato per l’inizio dei lavori.

CUP di via Guadagnoli: niente prenotazioni il sabato

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

CUP di via Guadagnoli: da domani cambia l’orario di apertura del servizio.

Dal 9 maggio stop alle prenotazioni il sabato mattina

Confermata la fascia oraria continuativa per gli altri giorni feriali (07,30/18,30).

 

Arezzo – Ha dato buoni esisti la sperimentazione della nuova organizzazione degli sportelli Cup di via Guadagnoli.  Una sperimentazione che, lo ricordiamo, dal mese di aprile ha portato all’apertura del servizio per tutto l’arco della giornata, con orario continuativo dalle 7,30 alle 18,30. Allo stesso tempo, gli sportelli cup di Via Guadagnoli avevano mantenuto il servizio anche al sabato mattina.

 

"Oggi – si legge in una nota della Ausl – proprio in considerazione dei buoni risultati ottenuti e del gradimento che i cittadini hanno dimostrato rispetto alla nuova organizzazione, rendiamo operativa la seconda fase del nostro programma: da domani gli sportelli Cup di via Guadagnoli adotteranno in forma stabile l’apertura sperimentata nei giorni feriali (7.30/18.30), ma resteranno chiusi nella giornata del sabato (da domani 9 maggio compreso)".

 

E’ bene ricordare che coloro che necessitano di una prenotazione nella giornata del sabato, possono rivolgersi al Cup dell’ospedale San Donato (nell’orario 07.30 – 12.30) o presso alcune delle farmacie abilitate al servizio.

Navigazione articolo