Archivio del Fendente

2007-2011

Archivi per il mese di “dicembre, 2009”

Il nuovo comitato di Belladanza

VALTIBERINA – I sindaci dell’ATO 1 umbro dovrebbero, a breve, approvare il “Documento preliminare”per l’avvio della procedura di Valutazione Ambientale Strategica per la gestione integrata dei rifiuti della Valtiberina Umbra ed Eugubino Gualdese. Continua a leggere…

AUGURI A TUTTI I NOSTRI LETTORI!!!

Come preannunciato qualche giorno fa, con l’Anno Nuovo, arriva anche una nuova veste grafica per il nostro giornale on-line. Continua a leggere…

Valtiberina: novità in radiologia

Comunicato stampa ASL8: Addio alle vecchie lastre radiolografiche

Sansepolcro – Non è un sogno, ma una realtà che si sta concretizzando in questi giorni anche all’ospedale di Sansepolcro. Con il nuovo anno – e più precisamente dal 4 gennaio –  anche il presidio biturgense adeguerà le sue tecnologie per la refertazione radiologica alla tecnologia “Ris/pacs”. Un sistema che consente Continua a leggere…

Intervallo

Forse trovato il modo per costruire il secondo ponte sul Tevere

Incontri di gennaio in libreria

Il programma delle iniziative per l’avvio del nuovo anno nella neonata e attivissima “Libreria del Frattempo” a Sansepolcro (galleria ex cinema Iris a Porta Fiorentina) Continua a leggere…

Il bilancio del 2009 per Viva Sansepolcro

Fedele alla tradizione anche il Sindaco Franco Polcri si è presentato ai cittadini di Sansepolcro con una conferenza stampa di fine anno. Questa sarebbe stata l’ occasione per fare una verifica sul lavoro svolto, sulle cose dette e fatte e di ciò che c’è ancora da fare. L’assenza di una riflessione sullo stato Continua a leggere…

Intervallo

Italiani rapiti, l’ombra di Al Qaida

Dietro al rapimento dei due italiani l’ombra di Al Qaida

Beirut – Al Qaida ha rivendicato la responsabilità per il rapimento della coppia di italiani in Mauritania attraverso un messaggio audio datato 27 dicembre e diffuso oggi dalla tv satellitare al Arabya. Continua a leggere…

INTERVALLO

MONIA MARIANI E FRANCESCO CROCIANI: “La strana coppia”

Presentati a Palazzo Pretorio dei libri inediti scritti da due giornalisti del Fendente

SANSEPOLCRO – Sabato 26 Dicembre i due scrittori della Valtiberina Toscana hanno presentato i loro più recenti lavori letterari nella splendida cornice della Sala Espositiva di Palazzo Pretorio nell’ambito della dodicesima edizione della “Collettiva d’arte Varia della Compagnia Artisti”.  

Monia Mariani ha presentato “Dipinti a Mente” mentre Francesco Crociani “Al di qua e al di là degli Appennini”. Continua a leggere…

MENTRE I TUOI OCCHI DORMONO di Lorenzo Lombardi

Il giovane regista dopo il successo dell’Horror “In the Market” ha presentato al pubblico della valtiberina anche un libro di poesie

SANSEPOLCRO – Lorenzo Lombardi è un giovane promettente regista valtiberino. Biturgense classe 1986, con una famiglia tutta toscana. Il padre originario di Caprese Michelangelo e la madre di Bibbiena ha abitato per molti anni a Chiusi della Verna. Lorenzo Lombardi è reduce dal successo del suo ultimo film “In The Market” girato in AltoTevere (uno degli attori protagonisti Marco Martini è di Sansepolcro) e vincitore Continua a leggere…

Inaugurato il nuovo Pronto Soccorso

pronto soccorso inaugurazione 003

SANSEPOLCRO – E’ stato inaugurato stamattina il nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale di zona della Valtiberina.

C’era tantissima gente, ovunque, accalcata lungo le scale dei piani e all’ingresso principale. Tante le personalità politiche presenti, e in gran numero anche il personale medico. Ma c’era anche tanta gente comune. Dimostrazione che l’Ospedale di zona e le sue sorti sono sempre state a cuore ai cittadini di tutto il comprensorio.  Continua a leggere…

Scossa vicino Perugia: 600 sfollati

Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.8 della scala Richter, è stata registrata alle 18.58 ed è stata avvertita dalla popolazione nella provincia di Perugia: località prossime all’epicentro sono Spoleto, Castel Ritaldi e Campello sul Clitunno.

Nel primo pomeriggio, alle 14.11, una scossa di magnitudo 4.2 era stata registrata con epicentro tra i comuni di Deruta, Marsciano e Perugia, ad una profondita’ di 9,2 km nella valle del Tevere. Continua a leggere…

CALO DONAZIONI: parla un donatore

Di seguito pubblichiamo una considerazione inviataci da un cittadino biturgense (per rispetto della privacy indicheremo solo le inziali), nonchè volontario donatore dell’Avis comunale, che a seguito all’articolo apparso nei giorni scorsi su questa testata e sul corriere di Arezzo (calo delle donazioni in valtiberina) esprime il suo giudizio, accodandosi in un certo senso alle considerazioni espresse ieri dal portavoce del Comitato in difesa dell’Ospedale di zona. Continua a leggere…

Drastica diminuzione delle donazioni di sangue in Valtiberina

ospedale SS 005“Il Comitato dei cittadini per la difesa dell’ospedale di zona”: il trasferimento del deposito “emoteca” ad Arezzo forse una delle concause del calo di donazioni in valtiberina

SANSEPOLCRO – Il netto calo delle donazioni di sangue in valtiberina – specie tra i giovani – emerso nei giorni scorsi dai dati dell’AVIS Comunale ha suscitato delle riflessioni e la dichiarazione rilasciata dal “Comitato dei cittadini per la difesa dell’Ospedale di zona”. In particolare, per voce del suo coordinatore e portavoce – GianPiero Giuliani – il Comitato illustra delle possibili concause di carattere propriamente tecnico che hanno forse provocato una drastica riduzione delle donazioni – 30/40 per cento di donazioni in meno specie nei giovami tra 18 e 25 anni -.

Continua a leggere…

Pensierino per Babbo Natale

natal al brog09 001SANSEPOLCRO – Sotto l’albero, in Piazza Berta, dentro la “casetta ” di Babbo Natale lasciamo anche noi un pensierino ..

Che siamo tutti più buoni, ma per davvero; che siamo tutti più disciplinati quando guidiamo e quando parcheggiamo; che le strade siano pulite e senza più buche; che ci sia più occupazione in valtiberina; che i negozi restino aperti tutte le domeniche dell’anno e non solo a Natale;

Che non ci siano più litigi ma solo la verità; che ci sia un vivere civile nel centro strorico; riaspetto per i residenti, per chi si diverte e per chi vende; che i giardini di Porta Fiorentina tornino quelli di una volta; che non si parcheggi più il sabato sera lungo i viali; che la politica ci tuteli un pò di più;
che le multe si facciano proprio quando siamo in torto e non solo perchè si devono fare;

natal al brog09 002Che si aiutino i bisognosi e gli indigenti (ce ne sono molti anche da noi); i malati e le famiglie di chi non possiede niente;  che si trovi una casa a chi una casa non ha;

Che l’Ospedale di zona non venga più smantellato; che non ci sia più la fila negli uffici pubblici;

che ci siano più parcheggi per tutti e meno smog; che la Fortezza diventi anche nostra ….

Questi solo alcuni, per ora … …… ASPETTIAMO ANCHE I VOSTRI PENSIERI PER UN MIGLIORE E CIVILE ANNO NUOVO

La Redazione

Piazza Fontana 40 anni dopo (senza condanne)

piazza fontanMilano attraversata da due cortei: quello istituzionale e quello dei partiti

MILANO – Fischi, contestazioni e anche qualche scontro tra manifestanti e polizia. Nonostante il messaggio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la manifestazione per il quarantesimo anniversario della strage di piazza Fontana e’ stato caratterizzata dalla mancanza di una memoria condivisa fino in fondo.

Due cortei, quello istituzionale e quello della sinistra radicale, hanno sfilato per la citta’ divisi soprattutto per il ricordo dell’anarchico Giuseppe Pinelli, morto in questura dopo due giorni di interrogatorio, e sulla ‘lettura politica’ dell’eccidio. Lo striscione con la scritta ‘La strage e’ di Stato’ ha aperto il corteo della sinistra antagonista, un’interpretazione che, soprattutto nelle istituzione, non tutti condividono. Continua a leggere…

CARO ASSESSORE

Pensierino per l’Assessore

Caro “Assessore” ti chiediamo scusa per tutta la carta che sprechi nel fotocopiare il “Fendente”. La colpa però non è nostra se andiamo a “scartamento ridotto”.
Tutto dipende da un ripetitore messo fuori uso dal maltempo ( o forse dalle tue preghiere) per cui : diamo a chi di dovere il tempo di aggiustarlo (è quasi pronto) .
Ecco il perché forse non sei rimasto soddisfatto in quest’ultima settimana, per i tuoi intendimenti ma, come vedi, noi ti ricordiamo per l’attaccamento al nostro giornale che ti annuncia altre grosse novità e nell’attesa ti augura sempre : “buona giornata”.
La Redazione

gd

Cani dispersi

Questo cucciolone di 7 mesi si chiama Pluto  è buono e si lascia avvicinare però è scappato durante una passeggiata con il suo padrone dopo essere stato spaventato da un altro cane. Si è perso ad Arezzo, in zona Via marco Perennio, ha ancora collare e guinzaglio. Aiutateci a trovarlo!!!!!!!!
Isabella Vellucci – Presidente “Associazione le Orme” – tel 328.0647165 – 339.4469690 Oppure chiamate Ilaria Lav Arezzo: 333-2378795

Una femmina di Jack Russell di circa nove anni è¨ fuggita dalla sua casa di Arezzo,  zona XXV  aprile, spaventata dallo scoppio di un grosso petardo e non è¨ ancora rientrata. La sua “mamma”, sig.ra Jessica, la sta cercando disperatamente. Se avvistate la cagnolina, per cortesia chiamate il seguente numero: 0575-294483

Stasera concerto in Propositura

Importante comunicato della Misericordia di Sansepolcro

La Misericordia di Sansepolcro sta organizzando un corso per soccorritori di livello Base.il corso in oggetto è aperto a tutti, anche a chi non farà poi il soccorritore. Gli argomenti trattati forniscono comunque un bagaglio culturale personale, ultile anche nella vita di tutti i giorni.

Il Responsabile della Formazione della Misericordia di Sansepolcro Continua a leggere…

LETIZIA NUCCIOTTI A SANSEPOLCRO

SANSEPOLCRO – Arriva in città Letizia Nucciotti, autrice di successo di libri di cucina a livello nazionale.

L’incontro denominato “UN ROMANZO POPOLARE IN 500 RICETTE!” sarà introdotto da Michele Foni, Sabato 12 Dicembre prossimo alle ore 17,30 nella Libreria del Frattempo. Per la prima volta l’autrice de “L’antichef” e de “Avanzi popolo” verrà nel capoluogo Biturgense per raccontare anche uno spicchio della sua vita che è ed è stata ricca di importanti capovolgimenti e scommesse avventurose.

Sabato 12 Dicembre prossimo alle ore 17,30 , nella Libreria del Frattempo si Continua a leggere…

Nota di servizio

CI SCUSIAMO CON TUTTI I NOSTRI AFFEZIONATI  LETTORI: INFATTI, PER IL PROCASTINARSI DI PROBLEMI TECNICI – CAUSATI DALLA CADUTA DI UN RIPETITORE – SI POTRANNO ANCORA VERIFICARE  ALCUNI PROBLEMI NELL’INSERIMENTO E NELLA CORRETTA VISUALIZZAZIONE DELLE PAGINE –br– Continua a leggere…

Occorre un’opposizione vera per non ‘dimettersi’ da essere italiani

(tratto da “il fatto quotidiano”) Bravo Presidente Giorgio Napolitano, ha detto a Berlusconi ciò che da tempo meritava gli fosse detto.

E’ il segno di una spaccatura insanabile tra un premier che usa il consenso (35% degli elettori alle ultime europee) come una clava con cui colpire il resto degli italiani che non la pensano come lui. Un premier il cui ego dispotico e violento lo porta a travolgere chiunque a lui si frapponga, a principiare dal cofondatore del Pdl : il presidente della Camera Gianfranco Fini.

Forse siamo allo scontro finale, disperato, dal quale egli conta di uscire con un plebiscito. Un premier su cui si addensano cupe domande sul traffico ricattatorio di video e intercettazioni compromettenti per i suoi avversari ed a lui regolarmente recapitati. Un premier esagitato, fuori controllo, che si esibisce nei consessi internazionali sparando accuse sulla magistratura del suo paese, dai pm alla Corte costituzionale. Un premier che si è circondato da una corte di mazzieri, che tutto gli devono e tutto sono disposti a fare ad un suo ordine. Un premier che, in un modo o nell’altro tiene sotto il tallone quasi tutta l’informazione scritta e parlata.

Tra un personaggio siffatto e l’Italia che preferisce invece “inchinarsi alla Costituzione della Repubblica” ormai non possono esserci compromessi. Cavalier Berlusconi: vattene a casa prima di costringerci ad urlare forte chi sei.

La Redazione
gd

Borgetto (PA), il primo comune italiano su facebook

BORGETTO (PALERMO) – Il primo Comune d’Italia a ufficializzare il profilo Facebook e’ Borgetto, un piccolo centro del palermitano. Il Consiglio comunale ha approvato un regolamento ufficiale che stabilisce le modalita’ di accesso e fruizione alla pagina istituzionale presente sul social network. L’accesso al profilo Facebook del Comune di Borgetto e’ e rimarra’ libero, ma presuppone il rispetto di alcune norme.

Sciopero Cgil: in 180.000 in piazza, tensioni a Roma

Circa 180.000 persone sono scese in piazza oggi in diverse città d’Italia per partecipare allo sciopero generale della scuola e della funzione pubblica indetto dalla Cgil che ha denunciato violenze da parte della polizia contro gli studenti che hanno manifestato.

Continua a leggere…

Zanotelli: 150 persone senz’acqua a Zingonia. Grazie alla privatizzazione

di Alex Zanotelli (premio Cultura della Pace 2004)
In provincia di Bergamo sono 150 le famiglie rimaste senza acqua da due giorni dopo il distacco del gestore A2A, l’azienda lombarda che gestisce l’inceneritore di Acerra. Secondo Alex Zanotelli è questa la vera faccia della privatizzazione dell’acqua, che creerà una grande esclusione sociale di chi è più debole.
Cento cinquanta famiglie di migranti sono da due giorni senza acqua, dopo l’azione di distacco del gestore A2A.

Continua a leggere…

Venerdì sera un gesto di bontà a cena!

La redazione del Fendente parteciperà e invita tutti i propri lettori a sostenere questa importante iniziativa!

Venerdì 11 Dicembre 2009
Ristorante Al Piano – Dogana di San Giustino (ex Symbol) Continua a leggere…

Commercianti del centro storico e il “Natale al Borgo”

SANSEPOLCRO – “Non siamo stati interpellati”. Questa è la dichiarazione rilasciata dalla Presidente  – ancora in carica dell’associazione dei commercianti “Centro Commerciale Naturale Vie di Sansepolcro” Roberta Bernacchi – in merito alla manifestazione natalizia “Natale al Borgo” promossa – in varie giornate dall’8 dicembre al 6 gennaio – dalle Associazioni di categoria, tra cui Confesercenti e Confcommercio, col patrocinio del Comune biturgense. Infatti, nella locandina dell’evento il logo dell’associazione dei commercianti del centro storico di Sansepolcro non compare. Continua a leggere…

Dichiarazioni-shock di Genchi

L’arresto di Nicchi e Fidanzati è stata una montatura!
Gioacchino Genchi: “I veri poliziotti che hanno fatto quella cattura si sono vergognati e se ne sono andati e mi hanno telefonato, mi hanno detto qui stanno facendo uno schifo, perchè hanno organizzato una messinscena davanti alla questura, portando le persone loro, con i pullmann, per organizzare quell’apparente solidarietà alla polizia. Ma vi rendete conto di cos’è l’Italia? Che livello di bassezza abbiamo toccato? Che livello di mistificazione?”  Cervignano del Friuli, 6 dicembre 2009. (VIDEO)

Navigazione articolo