Archivio del Fendente

2007-2011

Mozione di sostegno ai vigili del fuoco volontari

I civici si schierano con i vigili del Fuoco volontari

SANSEPOLCRO – Mercoledì 27 gennaio La lista civica di Viva Sansepolcro ha depositato al protocollo del Comune di Sansepolcro una mozione di aperto sostegno nei confronti del Gruppo dei Vigili del Fuoco volontari di Sansepolcro.

Poche ore dopo è giunta alle redazioni di alcune testate giornalistiche un comunicato di PdL, Udc e Lega Nord a sostegno delle medesime posizioni, sebbene qualche settimana fa il sindaco Polcri avesse affermato l’esatto contrario auspicando anzi la costituzione di un gruppo permanente di Vigili del Fuoco in sostituzione dei volontari o, in estrema alternativa, la costituzione di un gruppo misto (peraltro non più consentito dalle nuove normative).  Sorge un legittimo dubbio “ma chi comanda a Palazzo delle Laudi?”

Riportiamo il testo della mozione che la lista civica porterà all’approvazione del Consiglio:

Gruppo Consiliare VIVA SANSEPOLCRO

Al Sindaco

Al Presidente del Consiglio Comunale


Mozione su Vigili del Fuoco

Il gruppo consiliare della Lista Civica Viva Sansepolcro, composto dai consiglieri Mauro Graziotti (capogruppo) e Laura Cascianini, intende sottoporre alla discussione e all’approvazione da parte del Consiglio Comunale la seguente MOZIONE.

PRESO ATTO dell’intenzione manifestata dal Sindaco circa la realizzazione di una nuova sede per i Vigili del Fuoco di Sansepolcro;

RITENENDO che tale scelta, già ipotizzata in passato persino in sede di Piano Strutturale (adozione del 2004) risponda all’esigenza di garantire locali più idonei e baricentrali al fine di una maggiore efficacia degli interventi;

RITENENDO l’operato dei Vigili del Fuoco volontari di Sansepolcro estremamente utile e degno del massimo apprezzamento da parte di cittadini ed istituzioni;

VISTA altresì la proposta avanzata a livello provinciale da alcune forze politiche e sindacali circa la trasformazione del gruppo dei Vigili del Fuoco di Sansepolcro da gruppo di volontari a gruppo permanente;

CONSIDERATI i costi di gestione di un gruppo permanente, di gran lunga superiori a quelli di un gruppo di volontari;

RITENENDO non giustificabile un incremento di costi a fronte di un servizio che rimarrebbe lo stesso offerto dai volontari;

RITENENDO assolutamente inconciliabili i suddetti incrementi di spesa pubblica con la necessaria austerity economica cui gli enti pubblici devono attenersi, a maggior ragione in tempi di crisi;

ESCLUSA sia per intercorse modifiche normative, sia per l’esempio negativo di analoghe esperienze l’ipotesi di costituzione di un gruppo misto volontari-permanenti;

RINNOVANDO l’auspicio ad una sempre maggiore fiducia delle istituzioni nell’operato dei gruppi di volontari, garantendo agli stessi tutti gli strumenti necessari per la miglior logistica possibile, l’aggiornamento, l’addestramento e quant’altro concorra alla migliore assoluzione degli impegni di sicurezza demandati al gruppo dei Vigili del Fuoco

Il Consiglio Comunale

IMPEGNA l’Amministrazione Comunale ad individuare, anche in sede di Piano Strutturale, un’area di proprietà pubblica su cui far sorgere una nuova sede per i Vigili del Fuoco volontari di Sansepolcro;

RACCOMANDA in tale scelta il rispetto di tutte le normative vigenti al fine di individuare tale area seguendo i principi della massima baricentralità, al fine di garantire la maggiore rapidità d’intervento possibile;

ESPRIME pieno apprezzamento per l’operato dei Vigili del Fuoco volontari di Sansepolcro;

RITIENE operativamente ed economicamente non giustificabile qualsivoglia ipotesi di costituzione di un gruppo di Vigili del Fuoco permanente a Sansepolcro ed invita anzi al massimo sostegno alle attività del gruppo dei volontari;

AUSPICA un incremento dell’organico dei Vigili del Fuoco volontari di Sansepolcro, ben sapendo che tale crescita potrà essere possibile solo quando verranno sbloccati e resi accessibili (in orari extralavorativi) i necessari corsi di addestramento per i volontari.

Sansepolcro, lì 27/01/2010

I CONSIGLIERI COMUNALI

Mauro Graziotti

Laura Cascianini

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Mozione di sostegno ai vigili del fuoco volontari

  1. polcrirepellente in ha detto:

    Chi comanda a Palazzo delle Laudi?
    Veramente dovrebbero essere i Borghesi, per un difetto di dementocrazia tutto è affrancato a dei cosidetti rappresentanti del popolo. Però questi sono solo rappresentanti di se stessi e chi sgomita di più in questo momento è chiaro a tutti o no?
    Indovina indovinello chi sarà mai questo o quello?

    Ovvia la risposta!

    I gorizi! (anche se poi chiedo, ma che cosa comanda?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: