Archivio del Fendente

2007-2011

Anghiari c’è, lo ricordiamo con orgoglio

 

 

SABATO 20 NOVEMBRE: DALLA PARTE DEI BAMBINI

Si celebra domani, presso i locali del Convitto Santa Caterina di Arezzo, il 21° anniversario della convenzione internazionale dei diritti dei bambini.

I bambini che partecipano ai consigli comunali e i sindaci della provincia di Arezzo, nominati dall’Unicef “Sindaci difensori delle bambine e dei bambini”, parteciperanno all’iniziativa che l’assessorato Politiche Sociali della Provincia di Arezzo, in collaborazione con Unicef – Comitato Provinciale di Arezzo, Convitto Santa Caterina e Comune di Arezzo, hanno organizzato per domani, sabato 20 novembre presso il Convitto di Santa Caterina ad Arezzo, per celebrare il 21° anniversario della convenzione internazionale dei diritti dei bambini. Approvata nel 1989 dall’Assemblea delle Nazioni Unite a New York, la Convenzione sui diritti dell’infanzia, è stata poi ratificata in ben 193 Stati, compresa l’Italia nel 1991, diventando così uno strumento giuridico vincolante, il più importante e completo in materia di promozione e tutela dei diritti dei bambini. “Questa giornata non è solo un motivo di riflessione sulla condizione dei bambini e degli adolescenti oggi, nei paesi del sud del mondo – affermano Mirella Ricci, vice Presidente della Provincia di Arezzo e Francesco Polverini, Presidente del comitato provinciale Unicef – ma anche un momento per constatare che le politiche per l’infanzia, anche nel nostro Paese, non sono una priorità. E il riflesso di tale disinteresse ricade evidentemente sulle fasce più deboli, sui minori maggiormente a rischio e sul sempre maggior numero di bambini stranieri presenti sul nostro territorio”. Durante l’incontro, il comitato di Arezzo dell’Unicef, oltre a chiedere un impegno concreto del rispetto della Convenzione ai rappresentanti dei Comuni della provincia per garantire, ai bambini di oggi, un futuro migliore, ringrazierà i Sindaci di Arezzo, Anghiari, Bibbiena, Capolona, Castiglion Fibocchi, Castiglion Fiorentino, Civitella, Chiusi della Verna, Cortona, Monte San Savino, Pratovecchio, Stia e Subbiano, dove sono nati o stanno nascendo i consigli comunali dei bambini e dei ragazzi. Sindaci che hanno aderito al progetto Unicef ‘La città ideale dei bambini’ e per questo nominati ‘Sindaci difensori dei bambini’. Dopo i saluti Istituzionali di Loriana Bigozzi (Direttrice Convitto S.Caterina), Roberto Vasai (Presidente della Provincia), Francesco Polverini (Presidente Comitato Provinciale Unicef), Riccardo Fontana (Arcivescovo Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro) e Giuseppe Fanfani (Sindaco di Arezzo), si esibirà il coro del Liceo Musicale F. Tetrarca di Arezzo, diretto dal Maestro Alessandro Nardi e il coro Incontrocanto, diretto da Gianna Ghiri. Le celebrazioni si concluderanno con l’inaugurazione della “Mostra delle Pigotte”, le bambole dell’Unicef  uniche ed irripetibili, realizzate a mano con fantasia e creatività da nonni, genitori e bambini, a casa, a scuola, presso associazioni e centri anziani di tutta la provincia di Arezzo. Un cerchio di solidarietà che unisce chi la realizza, chi l’adotta e il bambino che verrà vaccinato. La mostra, ad ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 5 dicembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30. Per informazioni: www.provincia.arezzo.it

 prl/

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: