Archivio del Fendente

2007-2011

Bibbiena: al via la gara per l’elisuperficie

Aggiudicazione dell’appalto entro febbraio, inizio lavori entro marzo e conclusione entro luglio 2011.

Bibbiena – Sono partite in questi giorni – il 24 dicembre per la precisione – le lettere di invito alla gara di appalto per la realizzazione della piazzola dedicata all’elisoccorso. Dopo mesi di confronti, discussioni ed anche polemiche, è stata così avviata ufficialmente la procedura burocratica amministrativa che, salvo imprevisti, entro il mese di luglio del prossimo anno, doterà il Casentino di una piazzola attrezzata per l’atterraggio diurno e notturno degli elicotteri.

Come è oramai noto, l’elisuperficie verrà realizzata a Bibbiena, nei terreni antistanti la piscina comunale e la sede dei Vigili del Fuoco, lungo il prolungamento, previsto nel PRG, di Via Carlo Marx, in un’area di circa 6300 mq, di proprietà privata (è in corso l’acquisizione da parte del Comune).

La pista avrà una forma quadrata, con lato di ml. 28, è sarà dotata di tutti gli impianti per l’agibilità al volo notturno. L’attivazione delle luci necessarie al volo notturno, potrà avvenire sia mediante impulso radio dall’Elicottero, sia manualmente, mediante combinatore telefonico, dalla Centrale operativa del 118. Tutta l’area sarà opportunamente recintata e dotata di un cancello di accesso da Via Carlo Marx (prolungamento). E’ previsto anche il posizionamento in tutta l’erea di alcune “luci ostacolo” rosse, per la segnalazione di edifici, pali illuminazione ecc.

Il progetto esecutivo approvato dal Dipartimento Tecnico della Asl nel mese di agosto prevede un costo complessivo dell’opera pari a 402.552 €  (comprensivo di lavori, oneri fiscali, spese tecniche, allacciamenti, imprevisti, ecc). Secondo il protocollo di intesa firmato successivamente da Comune e Asl, l’esecuzione dei lavori sarà a carico dell’Azienda sanitaria, mentre il Comune provvederà alle spese per l’acquisizione dei terreni ed a quelle relative alle opere di urbanizzazione dell’area (per queste ultime è previsto anche un ulteriore contributo di 45.000 € da parte della Asl). Equamente suddivise anche le spese per la futura manutenzione ordinaria e straordinaria: al Comune quelle relative alla piazzola, alla Asl l’impianto di illuminazione.

Secondo il cronoprogramma predisposto dai tecnici, questi sono i tempi previsti per il completamento della procedura:

– invio lettere di invito per la procedura di gara, 24/12/2010;

– scadenza presentazione offerte da parte delle ditte partecipanti, 31/01/2011;

– apertura offerte gara, 10/02/2011;

– aggiudicazione appalto entro febbraio 2011;

– inizio lavori entro marzo 2011;

– tempo assegnato alla ditta per esecuzione lavori, 130 gg.

Se il cronoprogramma verrà rispettato, entro il mese di luglio 2011 la pista per l’elisoccorso sarà operativa.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: