Archivio del Fendente

2007-2011

Preghiera al Vigile Urbano, di Uguccione de’ Fiaschi

VIGILA…..URBANO

Vigila Urbano….vigila piano
nella notte scura,senza paura
percorri il Corso,non farti un sorso
reprimi chi beve come si deve
scrivi il verbale e dona un pitalea chi al buio striscia ed al muro piscia
metti a tacere le voci stonate
di chi sbraita e spara cazzate
Vigila Urbano su chi vende da bere
e fai alzare chi è a terra a sedere
anche s’è giovane e bella ragazza
se no in Comune qualcuno s’incazza
e nel triangolo de le briacherie
fagni tenere pulite le vie
così ha comandato il coordinatore
che viene pagato e lavora du’ ore
Vigila Urbano pel Borgo notturno
quello mattutino e quello diurno
e se n’te ci scappa fa ‘l doppio turno
per la sicurezza degli autoinsediati
tutti i Borghesi vanno schedati
pugno di ferro,tolleranza zero
per birra,alcoolici e vin bianco e nero
e più le persone risultano adulte
più alte ancora saranno le multe
Vigila Urbano ‘chè sei braccio armato
de ‘sto Comune un po’ malandato
qui dove tutto è il contrario di tutto
lo svago è morto e noi siamo in lutto
Vigila Urbano non batter la fiacca
o non avrai i gradi sulla giacca
perchè tu solo puoi fare davvero
qualcosa di buono pel Borgo de Piero
Sei Grande Urbano…..noi siamo con te
pure se ‘l coordinatore molte volte non c’è!!

Uguccione de’ Fiaschi,5 Ottobre 2009

 
 
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: