Archivio del Fendente

2007-2011

E’ caccia al dipinto per scoprire la “Battaglia di Anghiari”

La ricerca si svolge grazie alla collaborazione tra Comune di Firenze e National Geographic SocietyPonteggio nel salone dei Cinquecento per le ricerche sulla battaglia di Anghiari (29 giugno 1440)

FirenzeAl via l’indagine radar nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze per trovare tracce della ‘Battaglia di Anghiari’, celebre dipinto perduto di Leonardo da Vinci e forse celato dietro una parete. La ricerca si svolge grazie alla collaborazione tra Comune di Firenze e National Geographic Society ed e’ coordinata dal professor Maurizio Seracini, direttore scientifico della ricerca, che da oltre 30 anni si e’ dedicato alla ‘caccia’ alla famosa Battaglia.

Lo stesso Seracini e il sindaco Matteo Renzi sono saliti questo pomeriggio sul ponteggio allestito nel Salone. ”Finalmente – ha commentato Renzi – entriamo nella fase conclusiva della ricerca del dipinto: a breve potremo avere nuovi risultati che potranno fornirci indicazioni utili per mettere fine a un mistero che appassiona da secoli gli studiosi di tutto il mondo”.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “E’ caccia al dipinto per scoprire la “Battaglia di Anghiari”

  1. E’ una vera emozione, ritrovare la Battaglia dopo secoli sarebbe meraviglioso! Il rispetto di Giorgio Vasari per il Maestro Leonardo del resto potrebbe certamente far supporre che l’autore de Le Vite abbia voluto preservare l’opera del Da Vinci sotto la sua…e quella bandiera con scritto “CERCA TROVA” nel dipinto vasariano sembra proprio un richiamo irresistibile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: