Archivio del Fendente

2007-2011

La Provincia interrompe il rapporto con Moody’s

In conseguenza dei tagli subiti dalla Provincia di Arezzo, non è stato rinnovato l’incarico all’agenzia americana.

 Sarà ufficializzato oggi con un comunicato di Moody’s, l’interruzione del rapporto trala Provinciadi Arezzo e l’agenzia americana. La decisione era stata presa dalla Provincia già in sede di bilancio, alla luce dei pesanti tagli subiti e nell’ambito dell’abbattimento dei costi deciso per far fronte alla nuova situazione creatasi. In conseguenza della decisione assunta dalla Provincia, l’agenzia Moody’s non rinnoverà il rating attribuito alla Provincia, che recentemente era stato posto sotto osservazione per un eventuale downgrade, conseguente al possibile abbassamento del rating all’Italia. “Quando – nel 2003 –la Provinciadi Arezzo aveva richiesto il rating a Moody’s, spiega Vasai la situazione era profondamente diversa,la Provinciaaveva la possibilità di programmare con certezza il proprio futuro, tanto che ci preparavamo ad avviare una stagione di investimenti senza precedenti nella storia di questo ente e sentivamo la necessità che un soggetto super partes certificasse che tutto questo avveniva nel rispetto di una politica di bilancio rigorosa. Oggi, nell’attuale situazione di incertezza e con i pesanti tagli subiti e preannunciati, ci è sembrato inutile investire risorse per avere un rating che ormai dipenderebbe ben poco dal nostro agire e molto dalle decisioni che altri prenderanno sulle nostre teste”.

 -Gb

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “La Provincia interrompe il rapporto con Moody’s

  1. Pasquale in ha detto:

    Potete farci sapere a quanto ammonta la spesa e se la stessa era stata detratta a qualche dirigente poco capace.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: