Archivio del Fendente

2007-2011

Sansepolcro: contro gli ‘attacchini’ di frodo

Riceviamo, pubblichiamo e cerchiamo di accontentare il lettore che ci ha richiesto delle vecchie immagini già pubblicate.

Prima, però, un consiglio: “provare ancora una volta ad informare i nuovi amministratori, può darsi che il loro agire sia differente da quello della precedente amministrazione che si comportò come le “tre scimmie” ossia: “non vedere, non sentire, non parlare”.Ecco una serie di foto d’archivio ed il commento-richiesta del lettore: 

 

 

 

 

“Gentilissima Monia :

Il problema non è solo dell’educazione civica a scuola.

L’incivismo purtroppo prosegue anche in età non più puerile.

La pregherei di riproporre un vecchio articolo che trattava con immagini eloquenti lo scempio della pubblicità ancora impunita a danno di armadietti enel.acqua-metano nel corso maestro e traverse.

A proposito di età :  E’ bene che si sappia ( e in molti lo sanno !! ) che l’opera di affissione per una nota discoteca locale, ( e l’altra “nello stato de sotto” ) avviene puntualmente indisturbata ,a mani di un noto sessantenne dalle abili mani ,che ha un figlio ben oltre la maggiore età.

Nessuno fà nulla per redarguire il Guru dello sballo e i suoi adepti, benchè le locandine abbiano tutte una origine del mandante,gli indirizzi e i numeri di telefono ( effettivamente attivi) per le prenotazioni presso i propri locali .

L’ufficio affissioni di Codesto Comune, invece che fare orecchie ( ed occhi ) da mercante,bene farebbe a controllare quanti oneri di affissione si pagano per dette locandine ,e quanti di queste  li eludono.

Di sicuro, “a spanne” ,-per difetto- ,mezzo stipendio ,l’addetto a tale compito lo incasserebbe non da Pantalone ,ma da chi ha ormai pantaloni del tipo militare “multitasche” e giubbotto da pescatore.

( chissà se qualche telecamera ….ha beccato in flagrante l’attaccagnolo ???? )

L’antifurbi (utente anonimo)”

                                                                                                                    -La Redazione-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

6 pensieri su “Sansepolcro: contro gli ‘attacchini’ di frodo

  1. Telefonino 1,3 Mpx (utente anonimo) in ha detto:

    Senza violare la privacy, presto riceverete foto del furbo vandalo in azione.
    Telefonino 1,3 Mpx (utente anonimo)
    Ndr.- del “Fendente” – E noi le pubblicheremo.

  2. Chicco in ha detto:

    Viviamo nel paese di Berlusconi anche a Sansepolcro! Se davvero si volesse intervenire contro chi attacca abusivamente i manifestini e le locandine, basterebbe multare il locale, l’ente o la struttura che lo stesso pubblicizza! Ma, ma, ma siamo nel paese dei berlusconini!
    Ndr.-del “Fendente” – Perfetto, finalmente un lettore che si esprime in modo esemplare: certo, chi di dovere dovrebbe multare il locale pubblicizzato dai manifesti e locandine abusive. Forse, però a qualcuno ‘manca il coraggio’ o meglio, diciamo che: “non fa il proprio dovere”.

  3. Pingback: Sansepolcro: quando saranno presi provvedimenti ? | II FENDENTE

  4. Una Signora indignata (utente anonima) in ha detto:

    Egregio Direttore : Ieri mattina ,passeggiando di buon ora per il corso,sono stata attratta da una vistosa e colorata locandina ( ben applicata con lo scotc trasparente nei 4 lati ) recante la pubblicità di una festa organizzata dai “ragazzi degli istituti superiori di Sansepolcro” denominata
    -SKOOL party – che si terrà Sabato 10 settembre prossimo venturo presso “Lo Scorpione” a Sansepolcro.
    Detta locandina ,è stata affissa saldamente col nastro adesivo nell’armadietto ENEL di fronte alla Farmacia per il Corso Maestro ( bene in vista dalla telecamera dome istallata nel Palazzo Inghirami )
    Un’altra con il medesimo sistema nell’armadietto ENEL vicino alla Chiesa del Buon Gesù,sempre nella medesima strada ( bene in vista dalla vicina telecamera dome istallata allo Spigolo del Fiorentino di via Luca Pacioli ).
    Altre ancora ,dello stesso tipo e differenti,di malcostume impunito itinerante, tappezzano tutti gli altri armadietti acqua-enel-gas disponibili .
    Le locandine ,per essere apllicate ( non avendo sul retro l’adesivo !! ) abbisognano certamente di vari secondi per essere posizionate…qualche istante per mettere lo scotc nella parte superiore..qualche istante per il lato inferiore..qualche istante per il lato sinistro..ed altrettanto per completare la chiusura nel lato destro.
    Se è vero ,come recitano i cartelli segnaletici,che le telecamere che riprendono in tempo reale le gesta di chiunque si trovi nell’area di ripresa ,sono state istallate -per fini di prevenzione e sicurezza-,se ne faccia uso prima che le ottiche si appannino .
    Si analizzino i filmati senza lasciare che si autocancellino.
    Si inchiodino I FURBI e si mettano in vetrina a vergognarsi per quello che fanno.
    Una Signora indignata (utente anonima)

  5. Bachino e Amo (utenti anonimi) in ha detto:

    A giudicare dalle immagini ,è proprio vero quello che ha osservato il commentatore “l’antifurbi”
    Con nomi di locali diversi ,il Paperone del Ballo..e dello Sballo è sempre lo stesso.
    Speriamo che il Comandante della Polizia Municipale o l’addetto alla visione delle registrazioni riescano a beccare “l’uomo dal nastro adesivo facile” .
    A giudicare dalle posizioni delle affissioni, se non è una telecamera sarà l’altra ma la verità viene a galla ,e di conseguenza con l’esca,si tira su anche il pesce grosso.
    Bachino e Amo (utenti anonimi)

  6. Fischino in ha detto:

    A parte quelli di frodo ce ne sono un tris in piazza Berta che anche se non sono di frodo sono in mezzo al corso? Ma non li vede nessuno di quelli che dovrebbero controllare?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: