Archivio del Fendente

2007-2011

Allora “vai”, “vai” e restaci

BERLUSCONI A LAVITOLA:”VADO VIA DA QUESTO PAESE”
Tra qualche mese me ne vado …vado via da questo paese di merda…di cui…sono nauseato…punto e basta…”. E’ lo sfogo del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in una conversazione intercettata la sera del 13 luglio scorso sull’utenza panamense di Valter Lavitola, nell’ambito dell’inchiesta della procura di Napoli sulla presunta estorsione al premier. Secondo il gip di Napoli – che ha disposto l’arresto dello stesso Lavitola, di Giampaolo Tarantini e della moglie per estorsione a Berlusconi – la conversazione in questione è “rilevante” in quanto attesta la “speciale vicinanza” tra il premier e Lavitola e la “natura dei rapporti” tra i due, “rivelandosi Lavitola impegnato sostanzialmente quale attivo e riservato ‘informatore’ su vicende giudiziarie che, benché riguardanti terzi, appaiono di specifico e rilevante interesse dello stesso Berlusconi”. (da msn Notizie.it)

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Allora “vai”, “vai” e restaci

  1. antonio in ha detto:

    Preseidente Napolitano, prenda provvedimenti, lo madi via a calci nel culo!!!

  2. Chicco in ha detto:

    Vivo con estrema modestia, ma se Silvio se ne va davvero, sono pronto a prendere un mutuo per pagargli le spese di espatrio … che riposi accanto a Craxi!

  3. Olinto Gherardi in ha detto:

    Speriamo sia vero che sparisca,visto che è Lui lo Stronzo che governa “questo Paese di Merda” !!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: