Archivio del Fendente

2007-2011

Parco giochi dell’asilo nido comunale

Sansepolcro – Per i bambini, riprendo l’espressione da un opuscolo sui servizi educativi alla prima infanzia, è importante “stare bene” .

In questo “stare bene” c’è tutta un’attenzione dovuta, un’attenzione che vede al primo posto il nostro personale, preparato, professionale e affidabile, ma sempre al primo posto deve essere considerato anche l’ambiente nel quale i bambini si muovono e giocano.Il giardino è parte di quell’ambiente, una parte importante e non separabile. La disposizione del 2001 che lo rendeva fruibile, aprendolo al pubblico nei mesi estivi, poteva essere allora condivisibile; oggi non lo è più.

Oggi la percezione della sicurezza è diversa da allora. Nel giardino, nei giochi, nella struttura, la sicurezza del  bambino deve essere garantita. Il  Nido è un ambiente delicato, da proteggere, da tutelare, da mantenere, da curare. Quel giardino va tenuto chiuso e va curato per la sicurezza dei bambini; una promiscuità nella fruibilità di quello spazio non è più accettabile, non la garantisce.

Quello esterno è uno spazio organizzato che ha lo scopo di  elevare la qualità del servizio esattamente come gli spazi interni.

La qualità del servizio prodotto dal nostro Asilo Nido deve essere eccellente e tutto, giardino compreso,  è parte di un ambiente sensibile dedicato ai bambini, deve essere protetto per loro e deve concorrere a questa eccellenza.

Gli interventi di manutenzione che si stanno concludendo in queti giorni, e per i quali è doveroso  ringraziare il nostro Servizio Manutenzione per le soluzioni portate e la tempestività con cui ha realizzato i lavori, restituiscono dignità a un ambiente purtroppo trascurato per anni e trovano ragione nelle motivazioni che ho espresso prima.

Andrea Borghesi (nella foto)

Sansepolcro, 31 agosto 2011

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Parco giochi dell’asilo nido comunale

  1. Ademo in ha detto:

    Per l’ennesima volta sento il dovere morale e civile di complimentarmi per le scelte di Andrea Borghesi. Molte volte, nel tardo e recente passato, ho avuto l’occasione di farlo personalmente, questa volta lo voglio fare con un commento scritto.
    Dopo un grazie per il suo impegno nell’attuale giunta comunale, desidero esprimergli tutto il mio apprezzamento e la mia condivisione per la scelta effettuata in merito all’utilizzo dell’area confinante con l’asilo nido. Una scelta, come dice lui, per far “star bene” i bambini, e per far questo, ha compreso che oggi non basta più una buona struttura e un personale ben preparato ed affidabile; occorreva anche mettere a disposizione dei piccoli anche un proprio spazio a loro completamente riservato, evitando ogni contaminazione esterna incontrollabile. Ancora un grazie e complimenti per la sua scelta: quella di tutelare i nostri bambini, coloro che saranno gli uomini e le donne di domani, nella speranza che possano essere anche migliori degli adulti e dei nonni di oggi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: