Archivio del Fendente

2007-2011

Scienze: avvistata una super-Terra forse abitabile

Le immagini sono state acquisite dall’Eso con il rivelatore Harps

Il pianeta, individuato tra altri 50 extrasolari, è stato battezzato «B».A 36 anni luce dalla Terra esiste un pianeta grande 3,5 volte il nostro che dista dalla sua stella alla giusta distanza (la «fascia abitabile») per rendere possibile la presenza di acqua allo stato liquido e quindi la vita. Lo hanno annunciato gli astronomi dell’Eso che lo hanno individuato in mezzo ad altri 50 pianeti extrasolari.
Le immagini sono state acquisite dal rivelatore High Accuracy Radial Velocity Planet Searcher, meglio conosciuto come Harps, lo spettrografo accoppiato alle potenti ottiche di 3,6 metri di diametro dell’Osservatorio La Silla in Cile.
Il pianeta è stato battezzato semplicemente «B» ed orbita attorno alla stella di tipo solare Hd 85512, di settima magnitudine, distante 36 anni luce nella costellazione meridionale della Vela. (daLa Stampa.it)

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: