Archivio del Fendente

2007-2011

Santa Fiora di Sansepolcro: urge la sorveglianza dei Vigili Urbani

Sansepolcro – Torna a far notizia Via Pasquale Alienati. Si tratta di una delle arterie principali che collega le due zone della numerosa frazione di Santa Fiora,oggetto da qualche tempo di importanti lavori di rifacimento,ed  ora interessata da una questione preoccupante, quella: dell’alta velocità. E’ da tempo ormai che nella strada centrale del paese,  sempre molto trafficata ad ogni ora della giornata e di sera, circolino decine di auto a velocità sostenuta, senza il rispetto del limite orario. Essendo in pieno centro abitato andrebbe infatti  rispettata la velocità massima, quella di 50 chilometri orari. Cosa che in realtà pochi osservano.A ciò si aggiunge il fatto che, in quella strada, oltre alle civili abitazioni ci siano degli esercizi commerciali (bar e negozi vari)  e una scuola materna. Quindi è molta la gente (bambini inclusi) che vi traffica abitualmente, specie a piedi.

“E’ estremamente pericoloso per chi passeggia nonostante i nuovi marciapiedi pedonali – dicono infuriati alcuni residenti – abbiamo paura ad attraversare le strisce pedonali specie quando fa buio, data anche la scarsa illuminazione – infatti la sera con l’oscurità la situazione peggiora, transitano infatti auto a tutta velocità che si rischia di non vedere”.

“Alcune auto hanno la musica all’interno sparata a tutto volume – aggiungono altri –che a finestrini aperti disturbano la quiete e il sonno di chi vorrebbe riposare. Chiediamo che si faccia urgentemente qualcosa per risolvere questa brutta faccenda”. Ma non sono solo le auto il problema.

“Alle auto si aggiungono durante l’intera giornata anche tante macchine agricole – dicono altri residenti, questa è infatti una strada che si percorre obbligatoriamente provenendo sia dalla zona alta della frazione dove c’è il vecchio magazzino dei tabacchi sia dalla frazione di Gragnano percorrendo il fiume Tevere, Ndr), anche di grandi dimensioni  che procedono a tutta velocità senza rispettare i divieti”.

Ma ci sarebbero delle soluzioni?  C’è da dire che molto è stato fatto con i lavori di manutenzione straordinaria della strada iniziati dopo una lunga odissea nell’aprile scorso (per un importo di 176mila euro più oneri sicurezza)che hanno interessato il rifacimento della pavimentazione stradale, la regimazione delle acque meteoriche, la predisposizione di un nuovo impianto di pubblica illuminazione (ancora da completare, ndr) e la realizzazione del marciapiede nel tratto dalla scuola materna alla piazzetta,  vale a dire in quel tratto che va da via Tarlati alla piazzetta di Santa Flora e Lucilla. “Si potrebbero mettere dei rallentatori, oppure un segnalatore di velocità, oppure nel caso più estremo anche delle telecamere – propongono gli abitanti – tutto ciò sarebbe sicuramente un utile strumento di prevenzione e un valido deterrente per chi non osserva le regole”. Gli abitanti sperano davvero che qualcuno ascolti le loro lamentele e provveda quanto prima, a meno che non interessi  di più (Ndr.) fare contravvenzioni per la velocità in …superstrada.  (mm)

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

9 pensieri su “Santa Fiora di Sansepolcro: urge la sorveglianza dei Vigili Urbani

  1. Fabio Pazzi in ha detto:

    Sig. Marco, quante volte li ha visti negli ultimi 3 anni in via Bartolomeo della Gatta, viale Pacinotti, via Senese Aretina, ecc.? Una volta!

  2. Marco in ha detto:

    I vigili li ho visti qualche volta in via Bartolomeo della Gatta, viale Pacinotti, via Senese Aretina, ecc.
    Siccome la legge dice che devono essere visibili le auto passano davanti al loro autovelox a passo d’uomo! A 28 km/h, a 34 km/h, ecc.
    Ce li facciamo stare 24 ore su 24?
    Il Prefetto invece ha ordinato di togliere quelli fissi, dentro le scatolette. Quelli sì che funzionavano come deterrente!

  3. Federico Pazzi in ha detto:

    La scelta di impiegare i vigili sulla e45 invece che nelle strade che avete menzionato forse è dettata dal fatto che sulla e45 c’è meno possibilità di colpite la gente del posto però intanto sulle nostre strade cittadine chi li vede mai?

  4. alò citti in ha detto:

    Concordo con Antonio ma aggiungerei anche viale Osimo dove decine di idioti sfidano la forza centrifuga prendendo a velocità folle la curva da via dei Lorena direzione Coop……. c’è una scuola nelle vicinanze e persone di tutte le età che si dirigono verso i cari estinti………..e i vigili ??? missing…….meglio l’ombra della pianta all’uscita sud della E5…..

    • Erika Chiasserini in ha detto:

      E Viale PACINOTTI allora?? Non è una pista di F1?!! Pericolosa da morire.
      Erika

  5. Leonardo in ha detto:

    Scusate ma in mezzo a S. Fiora chi ci passa? I santafiorini! Non credo che qualcun altro abbia da andare in S. Croce o chissà dove, visto che non c’è un’attrazione, una discoteca, un bar che attiri anghiaresi e castellani. Bah!

    • Erika Chiasserini in ha detto:

      Leonardo, credo che anche qualche Santafiorino avrebbe bisogno di una multa ogni tanto per ricordarsi di non fare il bullo al volante sulla pelle degli altri. Inoltre il problema più grave sono i camion e mezzi pesanti vari che transitano frequentemente (e di solito di fretta!) per il centro di Santa Fiora. Prova a fare una passeggiata a piedi e ti accorgerai che un camio che passa tra i muri delle case emette un rumore insopportabile, alza un polverone spaventoso ed è estremamente pericoloso anche solo per lo spostamento d’aria che butta in terra anche una persona in bicicletta!
      Un pò di propaganda: l’ex candidato sindaco Danilo Bianchi fece 3 passeggiate per il centro di Santa Fiora in momenti diversi proprio per rendersi conto dei problemi della frazione: la viabilità, le fogne a cielo aperto, ecc..! Io c’ero.
      Vedremo se la Frullani ascolterà gli elettori della frazione (o almeo quelli di S.Fiora che l’hanno pubblicizzata tanto in campagna elettorale).
      Saluti
      da Erika

      • Pollino in ha detto:

        ma si Erika, vedrai che risolveranno i problemi. Anche la Pro Loco di Santa Fiora ha sponorizzato la Frullani in cambio di uno in consiglio comunale e vuoi che ora stia con le mani in mano?

  6. Antonio in ha detto:

    stesso problema di via Bartolomeo della Gatta ( nota come l’autostrada Del Furia): sono anni che chiediamo più sicurezza ma non si è mai visto nulla

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: