Archivio del Fendente

2007-2011

Sansepolcro: ecco cosa può avvenire in una notte di fine settimana

Riceviamo e pubblichiamo, senza nostro commento:

“Caro direttore

Nel suo giornale ho notato molti commenti, di persone diversamente intelligenti affermanti che, nei fine settimana, non avvengono atti di vandalismo, avvengono eccome, le allego la foto della mia auto parcheggita in Via dei Molini, è sicuro che non mi hanno tamponato (era ferma)… risiedo nel centro storico a Porta Romana…il fatto accaduto nella notte del 24/09/2011… il fatto è stato denunciato ai Carabinieri contro ignoti, a me questo giochino  è costato mezzo stipendio..

Silvano Lagrimini”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

15 pensieri su “Sansepolcro: ecco cosa può avvenire in una notte di fine settimana

  1. Pingback: Un eroe delle notti biturgensi usa “6″ pseudonimi per altrettanti commenti | II FENDENTE

  2. Claudio (utente anonimo) in ha detto:

    Nk = Non Klassificabile.
    Claudio (utente anonimo)

  3. Bertoldo de Porta Romana (utente anonimo) in ha detto:

    Vu scomette Silvano ,che se rompono el lunotto a quela mechina con tutte quele calcomanie che è arivèta n’Cina se n’cazza anche lù ??
    Bertoldo de Porta Romana (utente anonimo)

  4. mirco meozzi in ha detto:

    Silvano ascolta un’altra volta tienila sul fondo di casa la macchina…..ascolta non ti arrabbiare a leggere questi post pur dispiacendomi del vetro mi sono fatto una risata con il tuo post finale!
    Mirco Meozzi

    • Silvano Lagrimini in ha detto:

      e chi si arrabbia io non di certo, e poi la macchina nel fondo con c’è la posso mettere, ho il fondo ma è interrato e tocca fare le scale…ci tengo la legna per il caminetto…

  5. Silvano Lagrimini in ha detto:

    Nk… non so chi sei e manco lo voglio sapere, nel mio piccolo, però mi sono fatto un’idea, te forse vivi in un’altro mondo…almeno in quello che tu vivi rispettalo…

  6. El Baco in ha detto:

    E fortuna che ci n’è uno che fà multe salete a chi lascia n’cartone fori dal buzzo. Anch’io da picino andevo a cerchere el cartone, ma me devino 10 lire al chilo e basta!

  7. Marini & Zoi in ha detto:

    Fortunatamente per noi Borghesi a Luglio ed Agosto c’erano tre Vigili che dalle sei alle tre hanno impedito con la loro alta professionalità che casi simili non si verificassero più. Addirittura hanno pizzicato 2 urinatori in flagranza di minzione. La multa sarà stata applicata a quartini?

  8. alessio B. in ha detto:

    A me ieri – sempre nella stessa zona- hanno rubato la bici alle 5 del pomeriggio. Davanti alla mia porta (aperta) e all’ interno di una proprietà privata…. LA bici era ovviamente nuova, un mese, e bella e chi ha fatto ciò sapeva come prenderla e a che orari.
    Ho fatto denuncia subito e ho scoperto che non sono il solo ad aver subito furti del genere.
    Sinceramente, di pattuglie in giro non se ne vedono e questo secondo me lascia sempre più vita facile ai balordi di notte ma ultimamente anche di giorno.
    Da cittadino mi sento sempre più abbandonato dalle forze dell’ ordine, che forse sono più prese ai problemi di “cassa” che ai problemi della società e del buon vivere.
    W l’ Italia

  9. Hai ragione. Mi dispiace per la tua macchina. Le regole vanno rispettate. Questo sarà l’ultimo mio commento perchè non ho per niente voglia di stare a perdere tempo a scrivere cose ovvie in un blog che non dice niente di nuovo, anche perchè devo lavorare. Quello che volevo dirti con un po di ironia (che non vi guasterebbe usare ogni tanto) è che il vetro della tua auto che esplode non sarà ne il primo nell’ultimo danno. Qualunque cosa dici qui, in comune, dalla polizia, al vaticano o dove meglio preferisci queste cose continueranno a succedere al borgo una volta ogni tanto, a Milano 18 volte al giorno, a Città del Messico 97 volte al giorno. E’ un mondo marcio? Se presti attenzione solo a ciò che di male succede lo sarà anche di più.. Su questi blogghettini di provincia c’è una gran voglia di parlare di se stessi, indignarsi, rendersi portavoce ecc…lo capisco, a volte se ne sente il bisogno, ma non insegnare a vivere a nessuno perchè magari non ne sei all’altezza. Senza rancore. Buona giornata.

  10. Ma basta! è successo anche a me. Sono stati i citti col pallone in Piazza Torre di Berta! Non ne avevo le prove e quindi il danno l’ho pagato io. Vietiamo anche quello? Chiudiamo in casa i cittini che usano il portone dei palazzi come porte dove fare gol. Buchiamo tutti i palloni, Ammazziamo tutti i piccioni e ora che ci siamo aboliamo le api e i motorini che quando passano fanno casino!! Ve manderei tutti a Città del Messico!
    Ndr.-del”Fendente”- “Anonimo” Nk, sei molto rispettoso del prossimo. Sei proprio bravo e sei di insegnamento per i più piccoli se leggessero le tue scemenze. Amico, non si gioca al pallone per strada o in piazza, anche se fossero stati quelli che dici te: i “cittini”. Qui sono stati invece i più “grandini” alquanto amanti del vandalismo dopo che non hanno nemmeno retto un piccolo bicchiere di alcool.

    • Silvano Lagrimini in ha detto:

      carissimo NK,
      la tua risposta mi sembra sconcertante e fuori luogo…io no ho accusato ne giovani ne anziani ho solo riportato un fatto…in proposito ti ricordo che io ero uno di quelli che giocavano con pallone nelle piazze e nei “cantoni” al Borgo si dice così, ma sempre con rispetto verso le altrui proprietà..ti ricordo inoltre che un pallone (ho giocato a calcio diversi anni dilettante anche da amatoriale) pur sia professionale non fà danni del genere e non mi danno fastidio neppure i motorini (avevo una vespa e uno Ciao), quello che non sopporto è l’arroganza di una certa generazione (mica tutti), al quale sembra essere tutto concesso…caro NK nella vita ci sono delle regole da rispettare, sia nella propria abitazione che fuori, molto sono scritte, ma altre sono generate dal buon senso …fai te la vita è tua…

    • Le scemenze le dice uno scemo. Mi ritiene tale? Il mio era un commento ironico e un po cattivello, in stile un po brusco, come noi toscani siamo e per questo ci distinguiamo. Volevo solo far notare quanto si sta esagerando nel ritenere un ridente paesino tranquillo e ben tenuto della ridente valtiberina luogo di perdizione notturna con vandali e mostri vari. Non vi volevo far scaldare. Ma d’altronde è così che si fanno aumentare gli ingressi al proprio sito e i commenti anche su articoli che fanno più ridere che altro..
      Ndr.-del”Fendente”- Finalmente l’avete capito e ci siete cascati. Che furbi!!!Firmati sempre allo stesso modo poichè con il tuo IP ci sono più sigle, forse per far credere ciò che non è: iòl commentatore è unico “Nk o bà”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: