Archivio del Fendente

2007-2011

2006,la Uefavuole vederci chiaro

Il presidente della Figc Giancarlo Abete (nella foto) ha ricevuto una lettera in cui si chiedono spiegazioni in merito al famoso esposto presentato dalla Juventus, con una lettera inviata a Giancarlo Abete e per conoscenza ad Andrea Agnelli.
“Signor presidente e signori della Federazione italiana giuoco calcio – si legge sulla Gazzetta, che ha pubblicato per intero il testo, tradotto dal francese -, trovate allegato alla presente una copia della corrispondenza che ci ha spedito il 2 settembre 2011 il presidente della Juventus. Come potete constatare, la Juventus si duole che il titolo di campione d’Italia per la stagione 2005-2006 le sia stato tolto, ritiene che l’Internazionale di Milano abbia commesso dei fatti dello stesso genere durante la stessa stagione, protesta perché quest’ultimo club non è stato sanzionato e domanda all’Uefa
1) di pronunciarsi sulle modalità con cui la Figc ha svolto l’inchiesta sui fatti che riguardano la Juventus e – soprattutto – l’Internazionale di Milano;
2) di sanzionare l’Internazionale Milano dichiarando che il club non ha il diritto di partecipare all’Uefa Champions League 2011.12;
3) di informare la Juventus sulle misure che prenderà contro l’Internazionale Milano e la Figc;
La Juventus domanda in sostanza all’Uefa di verificare che la Figc abbia svolto bene il suo lavoro. A priori, noi non abbiamo alcuna ragione di dubitarlo. Comunque, sarebbe probabilmente utile che voi ci facciate parte della vostra posizione su quanto la Juventus ha dichiarato, in maniera di dissipare tutti gli eventuali malintesi. Avremo bisogno di conoscere la vostra risposta entro il 19 ottobre. Poi vedremo cosa è opportuno fare. Vi ringraziamo in anticipo e restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore ragguaglio.
I nostri migliori saluti sportivi, Pierre Cornu, consigliere capo degli Affari legali”.
In sostanza, Abete avrà due settimane per fornire risposte convincenti a Platini e ai tifosi del club bianconero, che non si sono ancora rassegnati all’idea di perdere i due titoli tolti dopo il processo di Calciopoli

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: