Archivio del Fendente

2007-2011

Buttiglione: “Devono costringere Berlusconi a lasciare”

Berlusconi non deve essere convinto a lasciare. Devono costringerlo”. La pensa così Rocco Buttiglione, esponente dell’Udc e vicepresidente della Camera. Per una futura alleanza con il Pdl il Cavaliere deve uscire di scena, “anche per il suo stesso bene”. Ma l’Udc non guarda solo al centro destra. “Bersani deve abbandonare gli estremisti”, spiega Buttiglione, “con Di Pietro e Vendola non ci può essere dialogo”. E a parità di condizioni, chi scegliete? “Meglio che siano loro a convergere al centro”, risponde, chiarendo che di fronte alla crisi soltanto un governo di responsabilità potrebbe far lavorare di più i poveri e far pagare di più i ricchi”. E il referendum per bocciare il porcellum? “Non dobbiamo dimenticare che Berlusconi è nato e cresciuto con il ‘mattarellum’. Tornare a quella legge lo rilancerebbe”. (di Franz Baraggino – Il Fatto Quotidiano.it)

Ndr.-del “Fendente” –Se B. ha detto a Lavatola nel corso di una telefonata del 13 luglio, “carpita” dalla Procura di Napoli: “Quindi io… mi mettono le spie dove vogliono, mi controllano le telefonate… non me ne fotte niente, io tra qualche mese me ne vado per i cazzi miei, da un’altra parte, e quindi… vado via da questo paese di merda, di cui sono nauseato, punto e basta.

Come ha detto Buttiglione: “…Berlusconi non deve essere convinto a lasciare. Devono costringerlo “ E mettiamoci allora:” Ad andare via”, con il  solo biglietto di andata.

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: