Archivio del Fendente

2007-2011

Sansepolcro, cittadino Paolo S.: eccoti la risposta dal direttore del “Fendente”

Ecco che tipi di personaggi ‘indegni’ vivono nella nostra Valtiberina toscana, uno che, da come inizia a scrivere nel suo commento, si ritiene amico del signor Buono e rivolge una domanda ben precisa a questo direttore del Fendente, forse nella speranza di sentirsi dire ‘bravo’.

E-mail arrivata il 07/10/2011 alle 16:35 da PaoloS. n.IP 79.26.130.197“Bravo Sig. Buono, preciso e puntuale come sempre.
Intanto in settimana è stato avvistato il Sig. Dente in Tribunale: per quale motivo? Ci può rispondere la sempre solerte redazione?”
Ndr.-del”Fendente”- Curioso l’amico, pensa un po’.
Eccoci “anonimo” curioso, pensa un pò , vediamo se indovini:

 -forse ero in Tribunale perchè avevo preso a schiaffi qualcuno;
-potevo essere lì perchè c’era qualche persona che me lo aveva chiesto;
-oppure perchè essendo giornalista, ogni tanto si va a vedere ciò che succede, infatti c’era anche un’altra giornalista;
-ma potevo essere anche lì perchè c’era qualche causa di (presunta) diffamazione intentata contro di me che, come al solito, è stata ritirata. Ci sei rimasto male vero? Ma vedi, quando uno scrive la verità, non ci sono problemi nè devi avere paura ed io non ne ho.
Ti ho detto che sei un curioso, ho sbagliato: sei uno molto sfacciato che rimane con un palmo di naso, e accontentati dello sfacciato e basta. Meriteresti anche qualche altro aggettivo ma non sei degno nemmeno di quello ‘peggiore’.

 Se ti manca qualche cosa dillo pure, provvederò, ma non farlo nell’anonimato come tuo solito altrimenti non mi puoi fare querela per ‘diffamazione’. Ti è andata male anche questa volta.
-Gino Dente-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: