Archivio del Fendente

2007-2011

Beni culturali: un regolamento per ridare prestigio alla scuola del restauro

Ed Anghiari con il suo Istituto Statale d’Arte, potrebbe “rialzare la testa”

Con l’obiettivo di potenziare il settore e mantenerne l’eccellenza riconosciuta a livello mondiale, è stato approvato dal Consiglio dei ministri del 6 ottobre il disegno di legge che disciplina le figure professionali che operano nel settore del restauro e della conservazione dei beni culturali, colmando aspetti lasciati irrisolti dalla regolazione preesistente e risolvendo alcuni problemi sorti nel corso delle procedure di selezione avviate in seguito all’entrata in vigore del Codice dei beni culturali.

Dossier “Restauro: approvato Ddl per il riconoscimento delle qualifiche”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: