Archivio del Fendente

2007-2011

Da Sansepolcro una osservazione di L.Moretti

Inviato il 12/10/2011 alle 12:26 da Lorenzo Moretti

Ah…ora il bilancio è Sano??? durante la campagna elettorale di Sansepolcro di cattiverie ne ho sentite fin troppe riguardo a questo problema…e ancora nel consiglio comunale di Sansepolcro c’è chi accusa di debiti il comune di Anghiari causati da Danilo Bianchi….ma….Il sindaco La Ferla non è stato vice sindaco per ben 9 anni?? ..mi sarei aspettato anche solo una parola in difesa…

.Ndr.-del “Fendente”- Ringraziamo il lettore Lorenzo Moretti che con il suo commento sopra riportato non può non provocare, a chi si ritiene cittadino anghiarese, un senso di ringraziamento  sincero per quanto scritto. Lorenzo afferma che la campagna elettorale in Sansepolcro, è stata piena di cattiverie nei confronti di quello che è stato uno dei migliori, se non il migliore sindaco di Anghiari; cattiverie per quanto riguarda il bilancio dell’amministrazione anghiarese.

Ti assicuro Lorenzo che Danilo Bianchi, con  voi giovani al fianco, sarebbe riuscito nei suoi intenti tutti tesi a risollevare Sansepolcro ed il  comprensorio della Valtiberina  Toscana. C’erano però troppi interessi di bassa lega di politica di partito che usati con astuzia hanno fatto diventare ‘arance’ i ‘limoni’ ed hanno inventato ‘di tutto e di più’ contro l’ex-sindaco anghiarese.

Il peggio, comunque, a nostro avviso, è stato il più assoluto silenzio da parte dei politici anghiaresi che cresciuti all’ombra delle sue spalle hanno raccolto in dote i ‘grandi’, in percentuale, frutti tramutatisi in voti elettorali. Non un minimo accenno della verità.

Allora, noi del “Fendente” metteremo fuori tutta la verità politico-amministrativa dimostrabile con determine od ordinanze che riguarda i signori politici che lo hanno attaccato.

Non manca nemmeno “una lista”  che da oltre un anno prima delle elezioni amministrative faceva la spola Sansepolcro-Anghiari (ufficio del dott. Bianchi) per mettere a punto le strategie per un risultato favorevole. Si sono comportati come i ‘farisei’ o forse avevano già studiato la mossa giusta: assessorato sicuro prima dell’esito elettorale con la prof. Frullani, forse ispirata dalla dirigenza aretina ‘meacciana’, ha giocato d’anticipo conquistandosi quel manipolo di ‘improvvisati menestrelli’.

Pensiamo che Danilo Bianchi non si arrenderà visto con quale entusiasmo parla con noi anghiaresi del gruppo di giovani che ha vicino a sè in Sansepolcro.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: