Archivio del Fendente

2007-2011

Indignati, parola d’ordine: “tricolore”

(ANSA) Roma‘Non portare con se’ bandiere e simboli di partito, movimenti o sindacati, ma solo la bandiera italiana e la costituzione. Non agire in modo violento’.Questo il manifesto degli ‘indignati tricolori’ che oggi hanno bloccato il traffico in via del Corso, a Roma, dopo essersi dati appuntamento tramite la rete.

A Napoli gli Indignati hanno manifestato  davanti alla sede della Banca d’Italia.

A Bologna, momenti di tensione e un breve tafferuglio  davanti alla sede di Bankitalia tra manifestanti ‘indignati’ e forze dell’ordine.

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “Indignati, parola d’ordine: “tricolore”

  1. antonio rinaldi in ha detto:

    concordo perfettamente con roberto,ormai lo san tutti che sti idioti,stupidi,imbecilli,ecc…ecc…ecc….sono degli schifosi pagati dal sistema per disgregare e mettere a tacere chi si ribella pacificamente contro il sistema stesso.
    mai nessuno di ste teste di c…o è mai stato arrestato,nessuno li ferma.
    Addirittura dall’alto dopo il g8 di genova è stato dato l’ordine alle forze di polizia di avere un atteggiamento conservativo,di non attaccare con ferocia,ma di cercare solo di disperdere ecc…c’era un articolo su la repubblica in merito a questo!!!
    alle forze di polizia gli tolgono i soldi,gli tolgono i mezzi, adesso gli tolgono anche il potere di poter intervenire anche duramente contro bande di criminali come quelli che ieri hanno messo a ferro e fuoco roma,insomma l’hanno ridotti in CARNE DA MACELLO!!!!

  2. Roberto C. in ha detto:

    mia opinione è che gli indignados sono “incazzados” perché senza lavoro e senza speranza di futuro…
    Chi si è infiltrato nella protesta e ha creato, AD ARTE, lo scompiglio stava svolgendo il suo lavoro come da programma… il problema è chi tira i fili di queste situazioni… sto film l’abbiamo già visto al G8 e i responsabili dei disordini CONDANNATI E PRESCRITTI sono tutti impuniti e anzi promossi sul campo… succederà qualcosa di peggio purtroppo e le colpe non sapremo mai di chi sono.
    lunga vita e prosperità cari mafiosi piduetrequattristi deviati vari dei servizi segreti ecc.

  3. antonio rinaldi in ha detto:

    e come ci si aspettava sono spuntati fuori centinaia di bandiere di rifondazione comunista,SEL,simboli dei centri sociali,bandiere con tanto di falce e martello e via discorrendo….ALLA FACCIA DELLA MANIFESTAZIONE APOLITICA!!!!!

    • Erika Chiasserini in ha detto:

      E’ vero, qualcuno ha voluto distinguersi pacificamente portandosi una bandiera rossa e a viso scoperto, ma sono stati quelli vestiti di NERO, vigliacchi a volto coperto, a fare i danni!
      Erika

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: