Archivio del Fendente

2007-2011

La maggioranza boccia insieme al centrodestra la “vera” cancellazione del cemento in collina

Nella seduta di venerdì del Consiglio Comunale di Sansepolcro: la maggioranza (PD, PSI, InComune) ha approvato la modifica del Piano Strutturale che cancella l’Intervento Strategico 11 (ville in collina) ma ne spalma nel resto della fascia collinare buona parte della potenzialità edificatoria.Precedentemente, la maggioranza, insieme al centrodestra, aveva bocciato un emendamento presentato dai gruppi Sinistra / Democratici Per Cambiare / IDV che chiedeva di azzerare la potenzialità edificatoria dell’Intervento, senza redistribuirne la superficie in altre zone della collina o del territorio comunale.

La maggioranza ha difeso la propria scelta sostenendo la necessità di riqualificare la collina anche con interventi di ampliamento che prevedano un “limitato numero di nuovi alloggi”.

Le argomentazioni sono evidentemente analoghe a quelle che usava nella scorsa legislatura il centrodestra. Sarà ora necessario vigilare con grande attenzione sulle scelte che farà l’amministrazione comunale in sede di Regolamento Urbanistico, visto che per il momento – nonostante quanto viene sbandierato da Pd e soci – il pericolo di cementificazione della collina non è stato assolutamente cancellato.

-PRC-SEL-DPC-IDV-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: