Archivio del Fendente

2007-2011

Montedoglio diventa un mare di ipocrisia politica

Valtiberina – Servono a ben poco i convegni se i relatori fanno promesse e poi, alla prova dei fatti, si comportano in maniera del tutto opposta. Nel bel convegno organizzato qualche settimana fa dai partiti della sinistra locale erano stati chiesti impegni precisi alle amministrazioni regionali. In particolar modo si chiedeva un coinvolgimento attivo dei comuni altotiberini nella gestione del nascente Ente Acque Umbro-Toscano e si chiedevano forme di indennizzo in favore della popolazione locale, come avviene in altre aree del paese (ad esempio il vicino Valdarno) che ospitano strutture o impianti di pubblica utilità .

Nonostante le assicurazioni fornite qualche giorno fa, nel testo dell’intesa raggiunta in Regione non c’ è nessuna traccia degli impegni presi. Nessuno nella maggioranza (PD, IDV, SEL) ha aperto bocca.

Solo il consigliere indipendente Avv. Dario Locci, esponente biturgense del Gruppo Misto, ha voluto dar seguito alle richieste della popolazione, sostenendo in Commissione Affari Istituzionali, l’ esigenza di due emendamenti che formalmente saranno presentati al Consiglio Regionale di martedì 25 ottobre.

Ancora una volta dunque i cittadini vengono illusi e poi abbandonati dai partiti, secondo un copione che ormai si ripete continuamente e indipendentemente dal colore politico delle amministrazioni.

Stupisce soprattutto il comportamento del presidente della commissione Marco Manneschi, consigliere aretino dell’IDV, finora distintosi per la sua indipendenza di pensiero e d’azione, ma in questo caso anch’egli supino al volere della maggioranza.

Il tema passerà  al vaglio del Consiglio Regionale nella seduta di martedì 25 ottobre e vogliamo sperare (anche se la speranza rischia di essere ancora una volta vana) che le prossime ore possano portare al ravvedimento e al varo di una struttura di gestione che possa finalmente restituire alla popolazione della Valtiberina quel rispetto che al momento viene del tutto disatteso.

Invitiamo inoltre i cittadini a seguire in diretta streaming dal sito del Consiglio Regionale (ore 15,30) il dibattito con le dichiarazioni e il voto dei vari gruppi politici.

-Comunicato stampa di: Viva-Sansepolcro-
http://www.vivasansepolcro.it

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: