Archivio del Fendente

2007-2011

Fuga di gas, rischia di esplodere condominio a Sansepolcro

Grande spavento ieri a Sansepolcro per gli abitanti di un condominio in Via dei Lorena, nei pressi della locale stazione di Polizia. A provocare l’evacuazione dello stabile alle 14 di ieri una fuga di gas, a quanto pare dovuta a una vecchia stufa, che ha completamente saturato l’ambiente di un appartamento posto al terzo piano. Secondo altre fonti, la causa sarebbe invece un fornello del gas lasciato incautamente aperto. Il forte odore di metano ha insospettito alcuni inquilini dello stabile che hanno immediatamente contattato Coingas, il cui rapido intervento, insieme a quello dei Vigili del Fuoco biturgensi ha scongiurato ogni rischio.

Le operazioni di messa in sicurezza del condominio con la necessaria aerazione degli ambienti e la verifica di eventuali ulteriori perdite, hanno richiesto oltre tre ore e solo verso le 18 la situazione poteva dirsi sotto controllo e gli abitanti potevano far ritorno alle proprie abitazioni.

Tutto è bene quel che finisce bene, insomma. L’avvenimento tuttavia ricorda a tutti l’importanza della manutenzione domestica e l’opportunità di controllare periodicamente eventuali sorgenti di pericolo per l’incolumità propria e degli altri.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: