Archivio del Fendente

2007-2011

Oggi, 19 novembre un evento culturale per riflettere sui 150 anni dell’unità politica dell’Italia

Sansepolcro – “150 anni e oltre” è il titolo dell’evento sull’unità nazionale che un team di associazioni culturali di Sansepolcro propone alla cittadinanza per l’intera giornata di oggi, sabato 19 novembre. L’intento è di riflettere sul significato attuale dell’unità politica della nazione nella vita delle comunità locali.

Alle ore 9, presso il Teatro Inpdap, alcuni studiosi incontreranno studenti e docenti delle scuole superiori di Sansepolcro sul tema “A scuola di unità”. Saranno presenti Carla Danani, professore di filosofia politica dell’università di Macerata, Giuliano Martignetti del centro studi Sereno Regis di Torino e Alvaro Tacchini, storico altotiberino. Al termine il professor Alfredo Socali e gli studenti della III B della scuola secondaria di primo grado di Sansepolcro presenteranno la ricerca “Sansepolcro 1859-1861”.

Nel pomeriggio, gli stessi relatori parleranno in un incontro pubblico su “Cittadinanza e territorio” che avrà luogo dalle 15 presso l’Oratorio di Santa Maria delle Grazie. Tacchini affronterà il tema dell’unità tra Umbria e Toscana, Martignetti  quello del concetto di stato-nazione e il flagello della guerra e Danani concluderà con un intervento su “Generare comunità”.

L’evento è organizzato e proposto alla cittadinanza da: centro studi Mario Pancrazi, associazione storica dell’alta valle del Tevere, centro culturale Dia-logos, associazione Cultura della pace.

Collaborano anche il centro Culturale La nuova stagione, il convitto Inpdap Regina Elena e la scuola di formazione politica e sociale Agorà.

La Regione Toscana e il Comune di Sansepolcro patrocinano l’iniziativa.

 

 

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: