Archivio del Fendente

2007-2011

L’artista Gino Pigolotti, pluripremiato

SANSEPOLCRO – L’artista di origini biturgensi Gino Pigolotti reduce dal successo di New York, dove l’agosto scorso ha esposto in una prestigiosa galleria d’arte, ha ricevuto un altro importante riconoscimento per la sua lunga carriera. Sabato 3 dicembre è stato infatti premiato alla sezione pittura della XXIX° edizione del “Premio Firenze” 2011. E proprio dal 7 al 14 gennaio esporrà il quadro premiato al noto Caffè “Giubbe Rosse” nel centro storico di Firenze. “Avevo partecipato ad altre selezioni precedentemente ma non avevo mai raggiunto questo traguardo – ha dichiarato l’artista classe 1948 approdato all’astratto dopo molti anni esercitati nel figurativo – il senso della vita mi dice che bisogna sempre insistere; prima o poi ce la farai e così è andata”. Ma non è tutto. L’astrattista biturgense che ora vive a Cospaia sta inoltre partecipando alla manifestazione “Frammenti di storie tra la Storia” inaugurata a Roma il 26 novembre scorso (visitabile fino al 14 dicembre) presso il Museo Storico della Fanteria. “E’ un evento importante che rientra nelle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità di Italia – ha dichiarato – ed io sono fiero di rappresentare la valtiberina nell’attuale panorama artistico e culturale nazionale ed internazionale”. Pigolotti ha ricevuto inoltre l’invito per partecipare al “Premio Sant’Ambrogio per l’Arte” in programma dal 12 al 18 Dicembre a Milano: mostra collettiva che si terrà presso il prestigioso salone degli Olivetani. Un anno di grandi soddisfazioni per l’artista che sta coronando i suoi quattro decenni di carriera artistica nel migliore dei modi. – mm-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: