Archivio del Fendente

2007-2011

Montedoglio: “Il PD continua a seguire attentamente la costituzione del nuovo Ente”

VALTIBERINA – Il  Partito Democratico di Sansepolcro continua a seguire attentamente e fattivamente la costituzione del nuovo Ente che gestirà l’Invaso di Montedoglio: Ente Acque Umbre-Toscane (EAUT) e  ad interessarsi  per la soluzione delle problematiche che si sono verificate durante il tragico evento del 29/12/10, dovuto alla rottura di parte del muro del canale di scarico. Sono ancora nella mente di tutti  la paura e i disagi che quella notte dovettero subire le popolazioni della Valtiberina. Nonostante quei tragici fatti la Diga di Montedoglio è da considerarsi come una grande risorsa della vallata e non solo, per cui l’ impegno del PD  è rivolto a far sì che l’acqua dell’ Invaso diventi un bene economico comune,  sia che venga usata per  usi irrigui sia per necessità idropotabili. Beninteso  questo non deve avvenire a scapito della sicurezza della gente  che vive a ridosso del fiume Tevere! In questo anno, accanto alle azioni legali promosse dalla Magistratura, con predisposizione di perizie che sono state depositate in questi giorni e che, dalle informazioni trapelate,  definiscono i lavori fatti sul muro di contenimento non conformi, il Ministero ha promosso indagini per stabilire come ripristinare il canale di scarico nella sua originale funzionalità senza costituire un pericolo per la Zona.

Parallelamente le Istituzioni: Regione, Provincia e Comune, secondo le rispettive competenze, dopo l’evento del 29/12/10, si sono interessate al problema con diversi atti legislativi. In particolare si ricorda:

–          La proposta di legge n.111 della Regione Toscana, istitutiva dell’EAUT .

–          L’ordine del giorno ad essa collegato.

–          Gli ordini del giorno approvati dal Consiglio Comunale di Sansepolcro  e il convegno organizzato dal consiglio Comunale di Sansepolcro del 7/10/11.

Per ultima va menzionata  l’Assemblea pubblica del 2/12/11, a Santa Fiora , organizzata dalla locale Pro-Loco. Il Partito Democratico è in pieno accordo con le soluzioni che si stanno definendo e in particolare:

1)      per la costituzione di un Ente Pubblico che gestisca, tramite un Consiglio di Amministrazione, formato da tre membri, l’Invaso di Montedoglio, assieme agli Invasi del Chiascio e del Calcione, con uno dei membri del CdA nominato dalla Regione Toscana;

2)      per interventi che migliorino la sicurezza;

3)      per un utilizzo plurimo dell’acqua: irriguo e idropotabile;

4)      per organi di sorveglianza all’interno dei quali sia garantita un’adeguata rappresentanza agli EE.LL;

5)      per interventi di compensazione per le popolazioni locali dei comuni interessati dalla presenza della Diga, con priorità alla costruzione di un secondo ponte sul Tevere nel comune di Sansepolcro, e per il completamento della rete idrica che distribuisca l’acqua potabile e d’irrigazione;

6)      per la pulizia e la messa a norma dell’alveo del Tevere;

7)      per prevedere infine benefici economici , dovuti all’utilizzo dell’acqua , per le popolazioni della Valtiberina Toscana ( Fondi di sicurezza, …).

In questa ottica si invita  il Sindaco di Sansepolcro, che fino ad oggi, assieme alla Giunta, si è attivato con grande impegno nel seguire questo problema e nel difendere gli interessi della popolazione valtiberina, affinché  lavori  prioritariamente su questi punti:

1)      Vigilare con grande attenzione  sulla sicurezza dell’Invaso, per mantenere il livello dell’acqua  ad una quota molto bassa  finchè non sia ripristinata per intero l’efficienza dei canali di scarico,  facendosi carico del coordinamento degli enti preposti alla pulizia dell’ alveo del fiume stesso e promuovendo, con la Protezione Civile, la redazione di un piano di evacuazione per le popolazioni a valle della Diga più efficace di quello attuale, sfruttando anche gli ultimi ritrovati telematici disponibili.

2)      Concertare la nomina del rappresentante di competenza della Regione Toscana, nel Consiglio di Amministrazione del nuovo Ente (EAUT), affinché questo sia una persona della Valtiberina Toscana. Questa richiesta è fondamentale per garantire le popolazioni su un’effettiva attenzione a tutte le problematiche inerenti la sicurezza, la corretta manutenzione e il giusto utilizzo dell’acqua.

3)      Favorire la costituzione degli Organi di Sorveglianza affinché, con la presenza degli EE.LL. , si eserciti una vera ed effettiva attività di controllo. Questo Ente non deve essere un ulteriore generico  Ente inutile.In questa ottica sarebbe opportuno coinvolgere la nuova Unione dei Comuni.

4)      Impegnarsi con la Regione e le altre Istituzioni in favore dei cittadini e delle famiglie che hanno subito danni a causa dell’evento del 29/12/10.

5)      Partecipare attivamente, esercitando tutta l’influenza politica possibile, alla stesura dello statuto del nuovo Ente EAUT , prevedendo meccanismi compensativi per i territori dove insiste l’Invaso ( il secondo ponte sul Tevere diventa una priorità di sicurezza da intendersi come opera accessoria dell’Invaso). Nello statuto del nuovo Ente devono essere definite forme di indirizzo da parte degli EE.LL. sull’azione del CdA.

6)      Accelerare i progetti di ripristino dell’efficienza di funzionamento  dell’Invaso e della sua sicurezza occupandosi, prima della loro esecuzione, di una completa e trasparente informazione alle popolazioni locali.

– Comunicato stampa PD Sansepolcro –

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Montedoglio: “Il PD continua a seguire attentamente la costituzione del nuovo Ente”

  1. giulio borghese in ha detto:

    ….infatti hanno smosso i pezzi da novanta della regione per avere le profumate poltrone del nuovo ente irriguo…..
    ma ci sara’ mai un PDessino che andra’ a lavorare per il bene comune invece che per se stesso????? mahhhh

  2. POMODORO in ha detto:

    Si preoccupano del nuovo ente e non si preoccupano della ricostruzione del muro. Vuoi vedere che devono sistemare 5 o 6 trombati? pensa male che spesso ci si inzecca.

  3. giulio borghese in ha detto:

    ….non sforzate troppo il cervello mi raccomando……

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: