Archivio del Fendente

2007-2011

Locci e Staccioli criticano il comportamento dell’Idv

“Ci aspettavamo più coraggio dall’Idv”

I consiglieri del Gruppo Misto dopo la bocciatura dei tagli agli stipendi degli alti dirigenti

“Altro che lotta ai poteri forti, anche l’Italia dei Valori, di fronte alla vera casta, quella dei burocrati, si tira indietro”. Così i consiglieri regionali Dario Locci e Marina Staccioli (Gruppo Misto), dopo la bocciatura in Aula dell’ordine del giorno sulla riduzione degli stipendi degli alti dirigenti, avvenuta in seguito al voto contrario della maggioranza compatta.

“Potevamo aspettarcelo dal Pd – dichiara Locci – che ha avallato un taglio minimo di pura facciata, ai danni dei soli direttori generali delle Asl. Ma non certo dall’Idv – prosegue il presidente del Gruppo Misto – che ha condotto una strenua battaglia per contenere i costi della politica, sia a livello nazionale che locale”.

“Da un gruppo che ha fatto le pulci ai conti dei consiglieri – attacca Staccioli – prendendo di mira persino i due euro di sconto alla mensa regionale, ci aspettavamo più coraggio”.

Dobbiamo prendere atto del fatto che di fronte a chi detiene il potere vero – concludono i consiglieri – anche l’Idv sventola bandiera bianca”.

Ufficio Stampa

Francesca Puliti

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: