Archivio del Fendente

2007-2011

Assemblea Unione dei Comuni

Valtiberina Toscana-Unione dei Comuni, buona la prima. L’assemblea operativa d’esordio del nuovo organismo – dopo la seduta di insediamento – ha fornito risposte positive. Nel corso dei lavori messi in calendario sul tramonto del 2011 è stato infatti approvato all’unanimità il bilancio, esposto in sala con precisione dalla responsabile del procedimento, Marida Brogialdi. “Ringrazio in primis la struttura – ha commentato a caldo il presidente Marcello Minozzi – perché in tempi strettissimi si è riusciti praticamente a mettere insieme ex-novo un bilancio, che ripercorre la traccia di strumenti similari adottati quando era in piedila Comunità Montana. Si tratta di un bilancio attendibile nelle entrate e congruo nelle uscite, come testimonia il parere del revisore dei conti. Sappiamo che c’è da lavorare e che ci sono da approfondire molti aspetti nei prossimi mesi, ma siamo già ad un buon punto di partenza. Il futuro dipenderà molto dalle volontà e dalle intelligenze che riusciremo a mettere in campo per la tutela e lo sviluppo dell’intera vallata, e sarà indispensabile il lavoro fatto nelle rispettive municipalità e nelle apposite commissioni. Sin qui ottima e produttiva è stata l’azione svolta dai comuni e dalla stessa assemblea dell’Unione, un organismo dove si può dire non esistano maggioranze e minoranze, ma dove tutti stanno remando dalla stessa parte”. Dopo l’ok al bilancio, approvata anche la convenzione e il relativo regolamento per l’istituzione della Polizia Municipale di vallata. Sulla quale convergono al momento quattro comuni – Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Monterchi e Sestino, ossia i quattro centri obbligati per legge – e che si spera in futuro possa comprendere anche Anghiari e Sansepolcro. In apertura dei lavori, l’approvazione delle tariffe consortili e di quelle dell’acqua ad uso irriguo, che sono state entrambe riproposte sul modello e sui costi dell’anno precedente, senza prevedere aumenti di sorta.

-Ufficio stampa-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Assemblea Unione dei Comuni

  1. giulio borghese in ha detto:

    ma perche’ ce ne accorgiamo solo in pochi di queste bassezze politiche????? questa dell’unione dei comuni e’,come diceva fantozzi,una c….a pazzescaaaaaa!!!!!!!
    il solito vecchio caro carrozzone per i trombati per coloro che non sono riusciti a salire nel carro principale degli sprechi…e poi vogliamo salvare l’ITALIA!!!!cominciamo a smettere di creare queste assudita’!!!!!!

  2. Pasquale in ha detto:

    Hanno solo cambiato nome, ma resta sempre il solito carrozzone per foraggiare i politici di seconda serie e conservare posti clientelari per nullafacenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: