Archivio del Fendente

2007-2011

Quest'anno "solo carbone"

Questa mattina del 6 gennaio 2012 la “Befana del Borgo”,  mentre augura a tutti: Buon anno, ci ha inviato la filastrocca che riproduciamo unitamente alle  calze  piene di carbone recapitate  dalla stessa “Befana”, come possibile vedere, agli amministratori e capi gruppo del comune di Sansepolcro.

La filastrocca:

La Befana vien  di notte con le scarpe tutte rotte,
ai bambini e alle bambine porta chicchi e sorpresine!
Ma ahimè, agli assessori e alla Frullani,
sol carbone a piene mani
Si chè la befana da gran birbona
si ricorda e non perdona
Non perdona chi non sa amministrare
e solo la sedia sta a riscaldare.
-La Befana del Borgo-

Le foto:
sindaco Daniela Frullani

 

 

 

 

v.sindaco Laurenzi

 

 

 

 

pres.consiglio Segreti

 

 

 

 

assessore Borghesi

 

 

 

 

ass. Cestelli

 

 

 

 

ass. Brizzi

 

 

 

 

ass. Dini

 

 

 

 

Boncompagni

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

7 pensieri su “Quest'anno "solo carbone"

  1. Antonio in ha detto:

    ma come vi permettete le foto di case di persone che sono impegnate nell’amministrazione… vi sembra un bell’atto!!!
    Ndr.- Amico “scontento”, non crediamo di aver proposto le foto di case dei vari politici che amministrano il Comune. Sono state pubblicate delle foto con “calze piene di carbone” che i cittadini, nelle sembianze della Befana, hanno lasciato appese sui cancelli di quegli amministratori, perchè evidentemente per loro ,meritano solo quello.
    Non c’è nulla da obbiettare poichè trattasi solo di “atti dovuti” che non costituiscono reato.

  2. oesse50 in ha detto:

    per il momento il carbone rispecchia il lovoro che state facendo.
    vedremo in un futuro prossimo se ci scapperà anche una caramellina.
    + fatti e – politica,e forse la calza si gonfierà anche di dolcetti.

  3. Andrea Borghesi in ha detto:

    Simpatica e garbata l’ironia… ma meritiamo solo carbone?

    Un caro saluto e buon Anno.

    Andrea Borghesi

  4. POMODORO in ha detto:

    Molti nemici molto onore. Pur non essendo un nostalgico di chi ha detto questo mi permetto sottolineare l’importanza di questo giornale. Anni or sono Del Furia, Casini, Ugolini attraverso il passaparola dei loro compagni ce la cantavano e ce la suonavano come più gli faceva comodo. Oggi si può anche non condividere le posizioni ed i commenti del Direttore ma si deve tuttavia dare atto del fatto che le delibere ed i documenti pubblicati tal quali rappresentano un servizio prezioso reso alla verità. Grazie di tutto e buon lavoro a tutta la Redazione.

  5. leo in ha detto:

    CARBONE …TROPPO POCO PER CHI, PUR AMMINISTRANDO NON MANTIENE LE PROMESSE ..UNA PER TUTTE QUELLA SUL SUPERAMENTO DI NUOVE ACQUE (e questo nonostante il superbo risultato del referendum).COMUNQUE,BRAVA LA BEFANA E BENE ANCHE PER UN PO’ DI UMORISTICA GOGLIARDIA CHE VIENE DOPO TANTO TEMPO DI OPACO VIVERE IN QUESTO SONNOLENTO VECCHIO BORGO!!!!

  6. pier rot in ha detto:

    Non ve riesce manco a fa ridere!! Assessore Brizzi chi è? Non esiste, Vai con la grande calza al fendente: piena di…
    Ndr.- “pierrot”, il solito insignificante maleducato che non è capace di firmarsi.Sicuramente non facciamo ridere poichè ci sei te che: fai tanto piangere. Povera Valtiberina toscana !!!!
    Comunque, Buon Anno anche a te ed un cervello più maturo.
    -La Redazione-

    • pier rot in ha detto:

      Oh oh oh, il fendente si risente!
      Ho detto che non fai ridere e tu offendi? O me dici? Per far satira bisogna essere liberi ma soprattutto suscitare ilarità. Per far giornalismo occorre saper scrivere e soprattutto non avere idee precostituite. Se la redazione è convinta di essere apposto con tutto ciò stia tanquilla e continui a “lavorare”, senza offendere l’anonimo di turno che legge..chiosa..ma non infama nessuno.
      Ndr.- Certo che continuiamo a lavorare, e non abbiamo idee precostituite, solo che “NON” sopportiamo “gli ANONIMI” che che aprono bocca in modo stupido come fai te.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: