Archivio del Fendente

2007-2011

Arrestato dai carabinieri “topo”di appartamenti

 N.D., un 39enne residente a Sansepolcro, approfittando dell’assenza dei proprietari, forzata una finestra si  introduce in una abitazione alla periferia del paese e commette un furto.

Valtiberina – Dopo aver forzato una finestra si è introdotto in una villetta di Citerna (PG),  ma scoperto dalla proprietaria è costretto alla fuga. Il topo d’appartamento, è stato catturato ed arrestato dai carabinieri con l’accusa di furto.

Mercoledì mattina certo “N.D.”, un 39enne residente a Sansepolcro , dopo aver forzato una finestra si era introdotto in una villetta appropriandosi di tutti gli oggetti preziosi .

Scoperto dalla proprietaria che nel frattempo stava rientrando in casa, ha avvisato il marito il quale tempestivamente ha allertato i Carabinieri della locale Stazione per cui, grazie alla descrizione che la donna ha dato del ladro, i militari dopo poco riuscivano a rintracciarlo, bloccarlo ed arrestarlo con l’accusa di furto in appartamento. L’uomo è stato trasferito nel carcere di Firenze a disposizione della Procura della Repubblica di Arezzo.

Nelle tasche del biturgense “N.D.”, a seguito della perquisizione, è stata rinvenuta l’ intera refurtiva che è stata restituita ai legittimi proprietari.

-La Redazione-

 

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: