Archivio del Fendente

2007-2011

Domenica 13 maggio 2012 Papa Benedetto XVI in visita alla Diocesi

Arezzo – Con gioia e riconoscenza l’Arcivescovo Riccardo Fontana ha appreso quest’oggi ufficialmente che Papa Benedetto XVI compirà domenica 13 maggio 2012 l’attesa Visita Pastorale alla Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.
“La nostra letizia è grande – dichiara l’Arcivescovo – perché il Santo Padre vuole celebrare con noi l’anno millenario, valorizzando l’identità spirituale della nostra comunità ecclesiale. La nostra Chiesa fu edificata nel tempo dalla testimonianza del martire san Donato e dei santi monaci di Camaldoli, evangelizzatori della nostra terra e assidui animatori della contemplazione e dei valori dello Spirito, tra noi e in molti altri posti del mondo, tra cui la casa di san Gregorio nella stessa Roma. Fu corroborata dalla copiosa ricchezza del carisma francescano, illuminato dalle stimmate del Poverello alla Verna, dalla carità di Margherita in Cortona e dalla spiritualità cresciuta attorno a Montecasale e ai molti luoghi della preghiera presenti nel vasto territorio della diocesi”.
“Dopo cinquecento anni – prosegue il Presule – il Papa torna a Sansepolcro per sottolineare ancora i legami della nostra diocesi con Gerusalemme e la volontà che la città dei pellegrini Arcano ed Egidio seguiti ad essere accogliente verso chi arriva da lontano e impegnata nella ricerca della giustizia e della pace”.
“Siamo molto grati al Signore e al Santo Padre per la grazia della visita del Successore di Pietro alla nostra Chiesa diocesana, che ha un ulteriore dono per rinnovarsi come avvenne con l’indimenticabile incontro con il Beato Giovanni Paolo II nel 1993”.
“L’annuncio ufficiale della visita di Benedetto XVI nella nostra terra – conclude il Presule – ci consente di avviare sin d’ora un cammino di preparazione all’incontro con il Papa, al quale presenteremo la ricchezza spirituale della nostra Chiesa e la multiforme varietà delle sue esperienze pastorali e culturali, e chiederemo di confermarci nella nostra fede nel Signore Risorto”.
Il Santo Padre incontrerà l’intera Chiesa aretina, cortonese e biturgense nella piazza della Cattedrale, ad Arezzo, dove, alle ore 10, presiederà la Celebrazione eucaristica e la preghiera del Regina caeli.
Nel pomeriggio è previsto che il Papa visiti il Santuario francescano della Verna ela Concattedrale di Sansepolcro che, come noto, celebra quest’anno il millenario della propria fondazione.

Il programma:

Il Papa — rende noto la Prefettura della Casa Pontificia — partirà in elicottero dal Vaticano alle 8.30. Dopo un’ora l’arrivo ad Arezzo. Alle 10 celebrerà la messa nella piazza della cattedrale, poi guiderà la preghiera del Regina Caeli. Dopo il pranzo con i vescovi della Toscana nell’episcopio, alle 16.30 in elicottero partirà alla volta della Verna, dove visiterà il santuario sostando in particolare nella cappella delle stimmate. Nel piazzale esterno incontrerà i religiosi e un gruppo di giovani. Alle 18, sempre in elicottero partirà per Sansepolcro, dove visiterà la cattedrale e potrà venerare il Volto Santo. Infine l’incontro con la cittadinanza davanti alla cattedrale. Alle 19.15 il Papa ripartirà per il Vaticano. L’arrivo è previsto per le 20.

Ufficio Stampa – Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Ndr.-  Una domanda è d’ obbligo: Quanto costerà questa visita e chi pagherà?

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Domenica 13 maggio 2012 Papa Benedetto XVI in visita alla Diocesi

  1. Non penso sia da valutare in termini di “spesa” ma di occasione per la città. Oggi in tutti i giornali si parla di Sansepolcro. E quando mai abbiamo avuto in questi ultimi anni (fatti di cronaca a parte) una visibilità del genere? Da qui a maggio il Borgo avrà a disposizione la più grande vetrina possibile. E questo a beneficio anche del sistema economico e turistico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: