Archivio del Fendente

2007-2011

A Don Luigi Ciotti il Premio Nazionale "Nonviolenza"

SansepolcroL’Associazione Cultura della Pace comunica che sabato 4 Febbraio 2012, Don Luigi Ciotti, Fondatore del Gruppo Abele e di Libera, sarà a Sansepolcro, chiamato dal Presidio di Libera “Peppino Impastato” di Sansepolcro, che vede in essere la collaborazione con il gruppo AGESCI – Valtiberina di Sansepolcro, l’Azione Cattolica di Sansepolcro e con l’Associazione Cultura della Pace.
In tale occasione, l’Associazione Cultura della Pace conferirà a Don Luigi Ciotti, il Premio Nazionale “Nonviolenza” edizione straordinaria per il Millenario della Cattedrale e della Città di Sansepolcro. Di seguito riportiamo le motivazioni:
“Don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, vince il Premio Nazionale ‘Nonviolenza’, edizione straordinaria per il Millenario della Cattedrale e della Città di Sansepolcro, per la sua indefessa opera nei  confronti dei più emarginati, degli ultimi della società, per il recupero degli esclusi e per il lavoro di coscientizzazione della società nei confronti del fenomeno mafioso e dei suoi meccanismi, che portano alla costruzione di modalità conniventi e conservative di equilibri non trasparenti, rendendo le comunità civili e sociali, assuefatte alla mancanza di una cultura di legalità, democratica, solidale e pacifica. Seguendo l’esempio di Danilo Dolci, ha realizzato e aiutato a realizzare, attraverso metodologie nonviolente, azioni atte al riscatto sociale ed al raggiungimento della piena emancipazione politica, culturale ed economica.”
Ci riempie di gioia poter premiare un personaggio così importante per la società, la cultura e la Chiesa italiana e siamo orgogliosi di inserire anche questo nominativo nella ormai considerevole e prestigiosa lista di premiati.
-Associazione Cultura della Pace-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: