Archivio del Fendente

2007-2011

E' attesa per il rientro della salma di Padre PierMaria

Sansepolcro – Dopo la triste  notizia della scomparsa di Padre Pier Maria Innocenti  si attende il rientro della salma nella sua Sansepolcro. Il cappuccino era tempo ricoverato al Convento di Montughi a Firenze dove è morto ieri mattina. Il fereto sarà esposto al Convento dei Cappucini a partire dalle 18 di oggi pomeriggio.  Le esequie avranno luogo domani alle 14 in Cattedrale.  Neanche qualche settimana fa il suo Convento  lo aveva salutato rendendogli omaggio con il presepe che da 30 anni viene costruito in chiesa. Padre Amedeo Senesi lo aveva ricordato come uomo e sacerdote dalle grandi doti, con l’augurio che potesse presto tornare. Nato il 6 Settembre del 1926 a Caprese Michelangelo dove nell’agosto del 2010 aveva festeggiato i 60 di sacerdozio. Era un uomo intelligente, colto e arguto.  Con un sorriso e una parola per tutti. Arrivato a Sansepolcro alla fine degli anni ’60 si era fatto subito distinguere nella comunità parrochiale e non solo per la sua vivacità intellettuale e il suo contagioso entusiasmo a qualsiasi cosa si dedicasse. È stato  insegnante di latino  e preside dell’ex Istituto magistrale, cappellano dell’ospedale di zona, fondatore e direttore della Casa dello studente a Sansepolcro, responsabile nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro della Pastorale del malato, definitore in varie occasioni nella Provincia Toscana dei Padri Cappuccini. Padre Pier Maria sarà tumulato nel cimitero di Zenzano a Caprese Michelangelo.  Ai frati cappuccini e alla famiglia le sentite condoglianze della redazione.

 

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: