Archivio del Fendente

2007-2011

Entusiasmo per "Classi comparate" iniziativa dell'Istituto tecnico commerciale

SANSEPOLCRO – Una mattina di seminari,  sport, salute, musica, film e lettura. “Classi Comparate” è questo il nome dell’iniziativa organizzata dagli studenti che si tenuta ieri  presso l’Istituto Tecnico Commerciale d’istruzione superiore “Fra Luca Pacioli” “Rientra nel programma delle quattro assemblee d’istituto cosi dette speciali perché organizzate in date ed eventi prestabiliti – dicono i giovani organizzatori Francesco Ciampelli, rappresentante d’istituto e Cosimo Foni, vice rispettivamente studenti di IV° e V° classe – con la volontà principale di riunire tutti gli studenti dell’istituto (ricordiamo che è composto dall’Istituto commerciale e dal Liceo scientifico che aveva già organizzato ‘Classi comparate’ il 21 dicembre, Ndr) per affrontare vari argomenti che vanno dalla salute, allo sport, alla musica, alla lettura e farne patrimonio comune”. Sono numerosi gli ospiti invitati. Associazioni locali e singole personalità che per una cosa e un altro si sono fatte conoscere perché operano in un dati settore. Avranno ciascuno una propria sala dedicata e proporranno un dato argomento ai gruppi di studenti che a coppie vi potranno partecipare. Due le tranche di incontri dalle 8 e 30 alle 10 e 25 e il secondo ciclo dalle 10 e 45 alle 12 e 30. Sono stati circa 400 gli studenti raggruppati in cinque classi per tre sezioni che hanno partecipato a sei incontri. Si è parlato di tossicodipendenza e di droghe con il Dottor Marco Baldi responsabile del SERT Valtiberina, alcuni operatori della Confraternità di Misericordia di Sansepolcro hanno tenuto invece un’esercitazione  di primo soccorso; c’erano l’attore teatrale biturgense Stefano Francoia e Davide Becchelli, insegnante di chitarra al Tedamis; era presente anche l’ex pugile biturgense Pietro Besi con l’autrice del romanzo sulla sua vita “La Leggenda di Zillone”. Infine sono state proiettate anche due pellicole, una sulla Shoa e l’altra sul tema del razzismo, e anche una dimostrazioni di fitness tenuta da alcuni istruttori della palestra Alter ego di Sansepolcro. “Per  gli incontri abbiamo riscontrato grande entusiasmo e partecipazione da parte degli studenti – dicono gli organizzatori – probabilmente è stato capito l”obiettivo che lo ha generato; quello di far nascere un momento di arricchimento e di conoscenza reciproca”. -mm-

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: