Archivio del Fendente

2007-2011

Nota da parte di Tsd Tv – Arezzo

Giovani: “una zona di volo” a Montevarchi
L’emittente TSD racconta il progetto Flight Zone ideato e realizzato dall’associazione Metodo con il sostegno del Comune di Montevarchi. Coinvolti sessanta giovani, italiani, albanesi e rumeni.
Quattro puntate, da lunedì 23 a giovedì 26 gennaio, dedicate al progetto “Flight Zone”, realizzato  dall’Associazione Metodo in collaborazione con l’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Montevarchi. È la nuova proposta di TSD, l’emittente della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, diretta da Andrea Fagioli. L’appuntamento per quattro giorni è alle ore 17.05 sul canale 85 del digitale terrestre, dopo l’edizione pomeridiana del notiziario Flash.
L’obiettivo del programma è mostrare il successo di una scommessa: dare risposte concrete a situazioni di potenziale disagio giovanile, trasformando il quartiere S. Andrea della cittadina valdarnese in una “zona di volo”, per far scoprire a tanti adolescenti demotivati i propri talenti, e soprattutto creare occasioni di incontro per favorire l’integrazione fra giovani di Paesi e culture diverse, a partire dalla peer-education, l’educazione tra pari.
Workshop, media, crescita personale, lavoro di squadra, sinergia e creatività: queste le parole chiave dell’iniziativa che ha coinvolto più di sessanta adolescenti italiani, albanesi e rumeni.
Si parte lunedì prossimo, 23 gennaio, con un primo reportage sulla fase iniziale del progetto, con interviste a Fabio Pasquale, formatore del team di Metodo, ai partecipanti e agli “esperti” coinvolti nell’iniziativa. Gli appuntamenti successivi sono dedicati alle varie “tappe di volo”: dai laboratori di recitazione, fotografia, trucco, casting e regia alla registrazione di un cortometraggio che ha visto i ragazzi protagonisti, con il supporto di professionisti della Colibrì Production. Il video “Free Hands, mani libere” – pronunciato in inglese “friends” ha il significato di “amici” – racconta l’amicizia tra un ragazzo italiano e un ragazzo albanese che riescono a superare le barriere etniche, con la conoscenza reciproca e la creatività. I reportage sono stati girati con la collaborazione di Nedo Baglioni di Metodo e di due giovani volontarie di TSD: Magdalena Urlik, studentessa al Buonarroti di Arezzo, e Dorina Dervishj, studentessa universitaria.
Il programma è curato da Maria Grazia Profeta e Michele Francalanci.
È possibile seguire la trasmissione anche in diretta streaming e rivedere le puntate on line sul nuovo sito dell’emittente all’indirizzo http://www.tsdtv.it.
Tsd Tv
Via San Domenico 6 – Arezzo
0575.35.39.91
http://www.tsdtv.it

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: