Archivio del Fendente

2007-2011

Archivio per la categoria “giustizia”

Roma, importante conferenza stampa dell’avv.David Romano

Questa mattina, martedi’ 25 Ottobre alle ore 11.30, presso la sala stampa dei Radicali Italiani (via di Torre Argentina, 76-Roma), l’Avv. Davide Romano, responsabile nazionale dell’Ufficio Legale di ADIANTUM, terra’ una conferenza stampa per rispondere alle domande dei Continua a leggere…

Annunci

Ricatto a premier: oggi scade termine audizione. Accompagnamento coattivo ?

Berlusconi ha annunciato che non andrà definendo questo interrogatorio un ‘trappolone’

Oggi e’ l’ultimo giorno utile tra quelli indicati dalla procura di Napoli per ascoltare Silvio Berlusconi come testimone nell’inchiesta sul ricatto che avrebbero realizzato ai suoi Continua a leggere…

Inchiesta Tarantini, spunta il nome di Manuela Arcuri

Berlusconi è finito in un nuovo ciclone giudiziario e con lui sono coinvolte anche due ragazze Sabina Began e Manuela Arcuri.

Ennesima pesantissima giornata per il premier. Prima il Gip di Milano, Stefania Donadeo, ha ordinato al pm di Milano di formulare la richiesta di rinvio a giudizio con l’accusa di Continua a leggere…

La conferma, il Cav a Lavitola: resta all’estero

Depositata dai pubblici ministeri napoletani la trascrizione della telefonata tra il premier e Lavitola:

“Senta, dottore. Vabbè io mo sono fuori…. a sto punto…”, dice il faccendiere chiamando Berlusconi. E il Cavaliere risponde: “E resta lì e vediamo un pò…uhm…”. Continua a leggere…

Strage di Ustica: “Cento milioni ai familiari delle vittime”

Sul banco degli imputati i dicasteri di Difesa e Trasporti.

Le motivazioni: “Non garantirono la sicurezza del volo e depistarono l’accertamento dei fatti”. Continua a leggere…

“Berlusconi deve farsi interrogare in fretta”

Il Procuratore Lepore (foto) chiede una nuova data

Dalla deposizione del presidente del consiglio dipende il destino di due detenuti, spiega il capo dei pm di Napoli sul “Corriere Continua a leggere…

Aldrovandi: confermate le condanne. Ma l’indulto cancella 3 anni di pena

La lettura della sentenza  inchioda i poliziotti. Anche se la pena reale che sconteranno gli agenti è di soli 6 mesi.

Una maledetta storia iniziata il 25 settembre 2005. Continua a leggere…

P4/ Papa resta in carcere

Il tribunale del riesame di Napoli ha respinto l’istanza di scarcerazione, o in subordine di arresti domiciliari, per il deputato Pdl Alfonso Papa. La richiesta era stata avanzata dai legali del deputato, Carlo Di Casola e Giuseppe D’Alise. Papa, dunque, rimane a Poggioreale, dove Continua a leggere…

I politici fanno i debiti?

Il tono con cui viene presentata la legge è vagamente punitivo, ma la norma che si sta discutendo in Ungheria rappresenterebbe un precedente importante e farebbe la felicità di tantissimi elettori. Il governo di Budapest, di centrodestra, guidato da Continua a leggere…

Omicidio Meredith, coltello e reggiseno “contaminati”

Amanda e Raffaele verso l’assoluzione

(ANSA) Perugia – Si preannuncia un’udienza ‘calda’. Tornano in aula i periti Stefano Conti e Carla Continua a leggere…

P4: on.Papa resta in carcere

Gip respinge istanza scarcerazione o domiciliari

(ANSA) – Roma — L’on. Alfonso Papa (Pdl), detenuto nell’ambito dell’inchiesta P4, resta in carcere: il gip di Napoli Luigi Giordano, ha, infatti, rigettato l’istanza difensiva di revoca della misura cautelare o di sostituzione con quella degli arresti domiciliari.

Raffaele e Amanda verso la “giusta libertà”

‘Non è di Meredith il dna sul coltello’
Clamorosa svolta al processo contro la Knoxe Sollecito per la morte della studentessa inglese Meredith Kercher.Non è della vittima il dna trovato sul coltello, da sempre ritenuto l’arma del delitto. Non solo. Continua a leggere…

Maurizio Belpietro indagato per vignetta su Libero

Vilipendio a Capo dello Stato

Il direttore del quotidiano replica: “Non volevo offendere nessuno”. E annuncia una lettera al Presidente della Repubblica

Il direttore del quotidiano Libero, Maurizio Belpietro, è indagato per il Continua a leggere…

Sanità: Senato, no ad arresto Tedesco

Con 151 no, 127 si’, 11 astenuti

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – Il Senato ha respinto la richiesta di arresto avanzata dalla Procura di Bari per il senatore Alberto Tedesco con 151 no, 127 sì e 11 voti astenuti. Il voto e’ avvenuto a scrutinio segreto.

P4, dalla Camera arriva il sì all’arresto di Alfonso Papa

  • Con voto segreto l’aula di Montecitorio ha concesso l’autorizzazione all’arresto: 319 i sì, 293 i no. Il parlamentare del Pdl, coinvolto nell’inchiesta sulla P4, tra le altre cose è accusato di corruzione, rivelazione ed utilizzazione di segreti di ufficio. Continua a leggere…

Salute pubblica – Rumore in città, senza misure antirumore il sindaco rischia il carcere

Inquinamento acustico: a processo il Sindaco che non adotta i provvedimenti atti a ridurre le emissioni rumorose. Lo ha deciso la Corte di Cassazione, sez. VI Penale, con la sentenza n. 24022 del 15.06.2011.

Inquinamento acustico – Sindaco rischia condanna per omissione di atti d’Ufficio Continua a leggere…

Relazione Palazzi: La prescrizione salva l’Inter dall’illecito

Il procuratore federale durissimo nei confronti della società nerazzurra: violato l’articolo sull’illecito sportivo. Le condotte portate avanti per avere vantaggi in classifica

Roma – È stata consegnata la relazione del procuratore federale Continua a leggere…

Ruby, tre telefonate di Berlusconi alle ragazze

Tre telefonate “sfuggite” agli omissis nelle carte del processo Ruby, che si apre domani a Milano. Tra le 20mila pagine depositate agli atti ci sono tre chiamate in cui è rimasta registrata la voce del presidente del Consiglio (che non può essere intercettato senza l’autorizzazione Continua a leggere…

Giustizia: mediazione civile obbligatoria dal 20 marzo

“La mediazione? Semplice ed efficace” recita lo slogan della nuova campagna di comunicazione finalizzata a far conoscere alla cittadinanza lo strumento giuridico della mediazione civile per la risoluzione delle Continua a leggere…

Minzo-sprechi tra cene e auto di lusso

Masi lo difende. E la procura non indaga

L’ex sindaco di Bologna, Flavio Delbono ha patteggiato 19 mesi di reclusione per peculato e truffa: da Continua a leggere…

Libia: circa 600 morti in 5 giorni

Al Arabya cita fonti della Corte penale internazionale de L’Aja

 (ANSA) – Beirut, 22 FEB – La Corte penale internazionale afferma che in Libia circa 600 Continua a leggere…

“Silvio mi disse: grazie a me sarai ricca,dirai a tutti che sei nipote di Mubarak”

I verbali di Ruby

“Spiegai a Berlusconi che ero minorenne. Lui voleva rapporti sessuali con me, mi diede subito 50mila euro”. Vertice nella notte: Bossi resta fedele, ma pone nuove condizioni . Continua a leggere…

La casta Pdl rivuole l’immunità totale

Ruby, B. dice: Inchiesta degna della Ddr

Sul caso prostitute e minorenni Berlusconi parla di “golpe Continua a leggere…

Tutti in piazza per difendere i magistrati

Santoro, Spinelli e Travaglio: “Presidio senza bandiere il 13 febbraio davanti al tribunale di Milano”
Ieri l’inaugurazione dell’anno giudiziario, Anm: “Preoccupati per le iniziative Pdl contro di noi” Continua a leggere…

Caso Cucchi, 12 rinvii a giudizio. Una condanna a 2 anni

Dodici rinvii a giudizio e una condanna per la morte di Stefano Cucchi, avvenuta il 22 ottobre del 2009 all’ospedale Pertini di Roma, sei giorni dopo essere stato arrestato per droga. Nel corso dell’udienza davanti al Gup, è stato condannato a due anni un funzionario dell’amministrazione penitenziaria regionale. Claudio Continua a leggere…

Mancino: “non condivido critiche premier”

‘Su magistrati discredito sempre dalla stessa parte’

(ANSA) – Milano – ‘Questa e’ una valutazione che io non condivido’. Il vicepresidente del Csm Mancino commenta le affermazioni di Berlusconi sul pm di Trani. ‘Alfano – dice Mancino – si e’ un po’ arrabbiato ma noi abbiamo sempre ribadito la facolta’ del ministero di inviare gli ispettori che non possono comprimere le indagini che sono autonome. Ora attendiamo. L’uno e l’altro marciano

Berlusconi, il premier, è indagato

Roma – Il presidente del Consiglio dei ministri, Silvio Berlusconi, è formalmente indagato dalla procura di Trani nell’inchiesta Rai-Agcom. Continua a leggere…

Rai-Agcom: Berlusconi mi teme

Bossi: abbassare i toni, il premier stia piu’ attento

(ANSA) – TORINO – ‘E’ comprensibile che Berlusconi mi tema’. Di Pietro commenta cosi’ le presunte affermazioni nei suoi confronti del premier. Berlusconi, intercettato nell’inchiesta di Trani, avrebbe chiesto al membro dell’Agcom Innocenzi, di far in modo di evitare la presenza di Di Pietro in tv. Continua a leggere…

Berlusconi: “Chiudete Annozero”

Così Berlusconi ordinò: ‘“Chiudete Annozero'”, titola ‘Il Fatto’ di Antonio Padellaro, raccontando di un’inchiesta della procura di Trani su carte di credito nell’ambito della quale le intercettazioni, fatte dalla Guardia di Finanza, hanno raccolto conversazioni telefoniche tra Silvio Berlusconi, Giancarlo Innocenzi (ex deputato della Pdl, ora commissario dell’Autorità per le comunicazioni), il direttore del Tg1 Augusto Minzolini ed il dg Rai Mauro Masi. Continua a leggere…

Evviva la …burocrazia

Il fatto:

-“Nel lontano 21.08.1979 viene presentata una domanda tendente ad ottenere la concessione di “equo indennizzo” per  aggravamento di malattia riconosciuta dipendente da causa di servizio.” Continua a leggere…

Navigazione articolo