Archivio del Fendente

2007-2011

Archivio per il tag “pdl”

La Giunta per le Autorizzazioni della Camera dà il via libera con i voti della Lega

Primo sì all’arresto di Cosentino
Pdl all’attacco:”L’Aula rimedi al grave errore o i rapporti politici sono a rischio”
Il Pd: “Una minaccia al governo”

Con un solo voto di differenza (11 a 10) e il sì determinante dei leghisti Luca Paolini e Livio Follegot, la Giunta per le Autorizzazioni della Camera dà il via libera all’arresto di Nicola Cosentino, il coordinatore campano del Pdl accusato di essere il referente politico del clan dei casalesi.
La decisione, che oggi, giovedì 12,dovrà passare il vaglio dell’Aula per diventare definitiva, spacca il centrodestra e segna un solco ancora più profondo tra Pd e pannelliani visto che il radicale Maurizio Turco vota, insieme al Pdl, contro le manette per l’ex sottosegretario. Secondo quanto si apprende, infatti, Berlusconi sarebbe profondamente irritato con il Carroccio per la decisione presa nel vertice di ieri a Via Bellerio di dire sì all’ arresto preventivo di Cosentino. E sarebbe da qualche giorno in stretto contatto con il “suo” deputato assicurandogli tutto il suo impegno per salvarlo. (da La Stampa.it)

Annunci

Pdl, a Vicenza il primo caso di tessere false

Copiati i nomi dall’elenco di cacciatori

Vicenza – Migliaia di persone sarebbero state iscritte a loro insaputa al partito di Silvio Berlusconi. La procura sta indagando per violazione di privacy. Secondo un esposto, infatti, sarebbero stati copiati e incollati i dati sensibili senza permesso dei diretti interessati

“Vuoi dare più forza all’Italia? Iscriviti al Popolo della Libertà”. L’invito risalta a caratteri cubitali sulla homepage del Pdl di Vicenza, come se nella campagna di tesseramento fosse filato tutto liscio. Solo a inizio novembre, infatti, Angelino Alfano e i colonnelli del partito avevano annunciato di avere raggiunto un milione di iscritti, ma le prime zone d’ombra emergono a Vicenza. Infatti il Pdl è stato travolto dallo scandalo delle tessere false e finito nel mirino della magistratura per avere copiato e incollato i nomi di alcuni membri di associazioni di cacciatori della zona dell’Alto Vicentino, per poi iscriverli a loro insaputa nel partito di Silvio Berlusconi. Alcuni di loro, peraltro, risultano essere militanti e dirigenti locali di Lega Nord e Udc.
La notizia è stata pubblicata sul Giornale di Vicenza e ha scatenato un vero e proprio terremoto politico tra gli ambienti di centrodestra visto che il congresso provinciale è atteso tra fine gennaio e inizio febbraio. Tutto è partito da un esposto anonimo giunto in Procura che denunciava alcune iscrizioni false avvenute lo scorso ottobre. I diretti interessati, infatti, non avevano mai avanzato alcuna richiesta per ottenere la tessera di partito. C’è infatti chi avrebbe copiato e incollato le loro generalità (nome, cognome, luogo e data di nascita) prelevandole da elenchi di associazioni venatorie della provincia.

A seguito dell’esposto è stato aperto un fascicolo contro ignoti e le indagini potrebbero portare alla violazione della privacy, visto che la raccolta dati non era stata autorizzata dai diretti interessati. Ma, come se non bastasse, chi ha deciso di procedere nel tesseramento col trucco è caduto nella gaffe di includere anche militanti di altri partiti tra cui un consigliere della Lega Nord di Barbarano e un militante di Trissino, comuni entrambi in provincia di Vicenza, oltre alla dj leghista Adelina Putin, voce di RadioStellaFm e Ferruccio Righele, segretario dell’Udc di Schio.
Nei prossimi giorni i carabinieri sentiranno alcuni dei ‘finti’ tesserati e dalla settimana prossima saranno ascoltati anche alcuni dirigenti locali e provinciali del partito per rintracciare i responsabili e verificare quanto denunciato nell’esposto anonimo.

(da Affaritaliani.it)

Sansepolcro, Piero Pichi Sermolli: “il PDL è vivo”

Ci dispiace per i tifosi della chiusura o della fine del PDL (vedi il titolo quanto meno azzardato di un giornale telematico locale) ma il nostro partito è vivo, gode di buona salute rilancia la propria forza sul territorio rinnovandosi. Per questo  il 4 Ottobre il PDL di Sansepolcro incontrerà i propri dirigenti Continua a leggere…

Sansepolcro: PDL, come puoi emettere simili comunicati, è finito il tempo delle favole

Due comunicati del Pdl di Sansepolcro, ci costringono ad alcune osservazioni mentre ringraziamo la Redazione di Saturno Notizie dalla quale li abbiamo ripresi. Questi i comunicati che il PDL, regolarmente a noi “non” invia. Continua a leggere…

Coordinamento Provinciale – Arezzo

COMUNICATO STAMPA

PDL (D’Ettore – Ammirati): Teletruria e  “l’equilibrio” informativo

Ormai da tempo, l’emittente locale Teletruria sembra tenere un atteggiamento, con riguardo all’informazione politica, che potrebbe ritenersi non Continua a leggere…

Sansepolcro: “è guerra” tra Udc, Pdl, Lega Nord contro Viva Sansepolcro

Comunicato stampa in risposta all’incredibile comunicato di PdL, UdC e Lega Nord.

Ancora una volta gli aitanti amministratori del centrodestra nostrano in risposta al sit-in dei cittadini, esasperati per la latitanza dell’amministrazione sui problemi della sicurezza, del loro diritto a una vivibilità decorosa, non trovano meglio che rispondere con spregevoli e triviali invettive che denotano,uno squallido Continua a leggere…

Valtiberina: il Governo del fare con il Popolo della Libertà

Il Popolo della Libertà per le Elezioni regionali del 28-29 marzo 2010 riconferma in tutte le Regioni la sua linea: il “Governo del Fare”, e chi anche in Provincia di Arezzo può vantare a tutti gli effetti quel “buon governo locale”, se non il Pdl e le amministrazioni che sostiene ?

Abbiamo dimostrato sul campo, capacità di dialogo, attenzione alla comunità locale e buona amministrazione. I risultati stanno lì a premiarci come Comunità anche in Valtiberina: Continua a leggere…

Comitato Acqua Pubblica: PdL e Udc hanno già cambiato idea?

PIAN PIANO TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE….

Il Comitato Acqua Pubblica di Arezzo in riferimento al dibattito in Consiglio Provinciale richiamano alle proprie promesse in campagna elettorale sia Tanti (PdL) che Palazzo (Udc) che si espressero in favore della ripubblicizzazione dei servizi idrici, ma nel recente dibattito in Provincia hanno manifestato idee diverse…

Continua a leggere…

Navigazione articolo